martedì 30 aprile 2013

ASSOBENTI LAVABILI: GUEST POST DI LISA



Ultra cloth menstrual pads snapped up

Oggi ospito nel mio blog Lisa di cucicucicoo: ecological living.
Ci parlerà di un argomento che a me sta molto a cuore: gli assorbenti lavabili.
(ne ho già parlato QUI).
Lisa è bravissima è dotata di inventiva e creatività e con le mani ci sa fare tantissimo!
I suoi assorbenti lavabili sono curati, allegri, di ottima qualità e soprattutto sono realizzati a mano da lei ad uno ad uno, con grande passione.

Ciao! Mi chiamo Lisa e sono la creatrice di cucicucicoo:ecological living.

Sono contentissima che Ste mi abbia chiesto di scrivere un guest post sugli assorbenti lavabili, una mia passione. 
Questi oggetti possono creare delle reazioni più diverse nelle persone, dalla curiosità alla incredulità, dall’attrazione alla repulsione.
 Ma per chi è aperta a provare cose nuove, possono cambiare molto in positivo l’esperienza mestruale.


An assortment of colors and designs of cloth pads


I MOTIVI OGGETTIVI PER CUI CONVIENE USARE GLI ASSORBENTI LAVABILI


1) LA SPESA.

È indiscutibile che un assorbente lavabile costa parecchio in più di un assorbente usa e getta.
Ma è anche vero che dopo che si usa, un assorbente usa e getta, finisce nell’immondizia.
L’assorbente lavabile, invece, viene usato per ANNI, anche più volte ogni ciclo.
Io uso ancora  i miei primi assorbenti che ho cucito 5 anni fa, e sono ancora in ottime condizioni e lo saranno per diversi anni ancora.
Dopo il primo investimento nei prodotti lavabili, non dovrai pagare più niente per tanti anni e ti sentirai anche liberata, per non dover più comprare le confezioni di plastica ogni mese.
 Alla fine, a conti fatti, si risparmiano un bel po’ di soldi.

Spring colors in Regular cloth menstrual pads

2) L'AMBIENTE E LA SALUTE


Certo, mi piace risparmiare, ma il motivo principale per cui ho cominciato ad usare i prodotti lavabili è stato per salvaguardare l'ambiente.
Ma lo sapete che la donna media usa circa 11.000 assorbenti interni o esterni nel corso della sua vita fertile?
 E lo sapete che questi 270 kg circa di materiali ci mettono circa 500 anni per lo smaltimento?
Queste cifre non comprendono i materiali di imballaggio.
Quindi, si usano tantissime risorse, acqua ed energia per fabbricare un assorbente usa e getta che verrà usato una volta sola e poi ci metterà 500 anni per scomparire.
Considerate inoltre che questi prodotti contengono numerose sostanze sintetiche e tossiche, alcune delle quali dannose per la salute e cancerogene.
Alcune sostanze poco simpatiche, tipo il lattice, la diossina e il sodio polyacrylate, a contatto con i genitali per diversi giorni al mese possono causare irritazioni e reazioni gravi o, comunque un accumulo lento di tossine nel corpo.
Queste sostanze inoltre vengono assorbite dalle terra ed entrano nelle falde acquifere o vengono bruciate negli inceneritori e riversate nell’aria. (le fonti di questi dati sono qui, qui e qui.)

Mega cloth menstrual pad, perfect for the post partum period or nighttime use


Mini and Regular cloth pads can be folded up into a discreet package


3) E' FACILE PRENDERSENE CURA


Diversamente da quello che molti pensano, è FACILE prendersi cura degli assorbenti mestruali lavabili!! (è anche più facile che per i pannolini lavabili.)
Si lavano in lavatrice con il resto del bucato a massimo 60°.
Si fanno asciugare, o ad aria o in asciugatrice.
E si usano di nuovo.
Se volete, potete metterli in una tinozza d’acqua dopo averli usati per far scaricare quasi tutto il sangue e per tenerli bagnati, in modo di evitare le macchie il più possibile.
Quando si è fuori casa, si possono piegare alcuni modelli in un pacchetto discreto ed è sufficiente portare una wet bag (borsa impermeabile) o anche una semplice shopper di plastica in cui riporli dopo l’uso.
Non potrebbe essere più semplice!


Trio of cloth pantyliners


4) MAGGIORE CONSAPEVOLEZZA.


 Non credo di aver mai sentito dire da una donna che è contenta di trovarsi nei giorni delle mestruazioni.
Molte donne vanno in palestra, non fanno il bagno al mare, e stanno a casa invece di uscire.
Le mestruazioni sono un tabù, sono troppo spesso considerate sporche e da nascondere, anche in Italia.
Spesso ci si dimentica del miracolo che è il ciclo mestruale. Senza questo sistema naturale, non potrebbero nascere bambini. Avete mai guardato il vostro sangue mestruale e considerato il fatto che voi, i vostri figli, amici, amati siete stati creati e nutriti in utero con quella roba?
Così, non sembra più tanto “schifoso”, vero? È la stessa cosa con gli assorbenti lavabili; chi li usa è costretta a stare un pochino più a contatto con il proprio sangue mestruale, e questo spesso aiuta le donne a riconoscerne l’importanza e la sacralità e a creare un rapporto molto più naturale e sano con il proprio ciclo.


Cloth pantyliner

Ma anche se questo non accade, bastano i colori e fantasie degli assorbenti lavabili a tirare su di morale durante quei giorni.
E' magnifico non sentire più sudare la pelle a contatto con le sostanze sintetiche che non la fanno traspirare.
Rendersi conto di quanto può assorbire un assorbente lavabile in più di uno usa e getta.
Per non parlare poi di come sono morbidi sulla  pelle.
Vi sentirete coccolate durante le mestruazioni.
E vi convincerete sempre più  della vostra scelta del lavabile!


Cloth pad for use with thong underwear


Se vi interessano gli assorbenti lavabili, potete leggere di più sul mio blog o vederli nel mio negozio online.
Gli assorbenti cucicucicoo sono disponibili in quattro formati: mini, regular, ultra e mega, impermeabili e non-impermeabili;  da usare con lo slip normale o con il perizoma; realizzati
in velluto di cotone biologico con certificazione OEKO-TEX 100 contro le sostanze nocive, flanella di cotone o microsuede (un tessuto sintetico altamente drenante, che lascia la superficie dell’assorbente ancora più asciutta).

Per qualunque ulteriore  scrivetemi  a:  cucicucicoo (@)gmail.com. A presto! :) Lisa


Pink Clouds regular cloth menstrual pad

19 commenti:

  1. Devo dire che ne avevo sentito parlare, mi sembra un'ottima idea. Grazie e buona festa. Ely

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ely, se per caso ti interessano, non esitare di contattarmi! :) lisa

      Elimina
  2. grazie, ste, per avermi offerto l'opportunità di scrivere qui da te! mi ha fatto tantissimo piacere! :) lisa

    RispondiElimina
  3. Grande Lisa! Io uso la coppetta, ma per LaPatata ho usato esclusivamente i lavabili fino allo spannolinamento (a 1 anno e mezzo!!!)
    Un abbraccio,
    MammaNene

    SergerPepper.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. brava mamma nene! anche noi usiamo i pannolini lavabili e siamo contentissimi! ma... come hai fatto a togliere il pannolino a solo un anno e mezzo?!! wow!! :) lisa

      Elimina
  4. Grazie Ste per aver condiviso questo post con noi e brava Lisa, per il tuo stile 'ecological living'.

    E' importante far capire alle 'donne moderne' che se una cosa porta tanti danni all'ambiente bisogna pensarci 2 volte prima di usarla... dico 'donne moderne' perche' stiamo parlando dell'ultima generazione ma la mia mamma da giovane usava gli assorbenti di stoffa. Quindi niente di nuovo, si usavano fino ad una generazione fa, eppure a molte persone , se gli proponi l'assorbente di stoffa ti guarda come se gli avessi chiesto un rene...

    Lisa, ricordo di averti proposto un'intervista una vita fa, peccato tu non abbia trovato il tempo per dedicartici...

    Buona settimana a tutte, Alex @ C’è Crisi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. proprio così, alex. molte cose che si facevano da secoli, millenni, sono state sostituite pochi anni fa e le sostituzioni quasi sempre creano tanti danni. è molto importante almeno pensarci sulle nostre azioni e, anche se continuiamo, almeno essere coscienti delle conseguenze!

      poi alex, certo che vorrei sempre collaborare! ti scrivo una mail privato! un abbraccio!

      Elimina
  5. ciao a tutte mi chiamo Miriam, è la prima volta che mi imbatto nel mondo degli assorbenti lavabili, e volevo chiedere se potevo sostituire il PUL con la stoffa di un ombrello rotto, naturalmente dopo averlo lavato e sterilizzato, se va bene oggi mi metterò subito all'opera!! uno mi si è rotto proprio ieri ed è molto colorato. ciao e grazie complimenti per il blog

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Miriam!
      potrebbe anche funzionare, ma non so quanto. non l'ho mai provato, ma potresti provarci e farcelo sapere! l'unico mio pensiero è che l'ombrello è di nylon (credo), che alcuni usano per lo strato impermeabile, ad esempio la marca inglese lunapads. personalmente, mi sono trovata molto male con lunapads non solo per lo stile di assorbente con l'inserto, ma anche perché ho trovato questo strato impermeabile insufficiente per i miei bisogni, cioè che un po' di sangue ci passava attraverso il tessuto. forse per chi non ha un flusso molto abbondante va bene (ci sono molti che si trovano bene anche con gli assorbenti senza strato impermeabile). per quello che dice ste sotto, potrebbe anche non traspirare bene, ma forse invece, considerando il problema che ho trovato con il nylon, traspira. non te lo so dire! ma se ci provi, vorrò sapere com'è andato! :) lisa

      Elimina
  6. scusate per l'assenza ma sono stata colpita da una influenza molto forte che mi ha messa ko...

    Ciao MIriam! io con la stoffa degli ombrelli non l'ho mai fatto...non vorrei che non traspirasse..
    meglio chiedere conferma a Lisa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. spero che ti senti meglio, ste! un abbraccio! lisa

      Elimina
  7. Ciao Ste e Lisa, ho scoperto questo post grazie alla segnalazione di Alex (c'ècrisi). Avevo sentito parlare degli assorbenti lavabili da mia mamma che li usava nei suoi primi anni di ciclo (quindi negli anni 70) ma non pensavo che potessero essere nuovamente presi in considerazione dalle donne... personalmente ho avuto problemi in passato con quei cosi tutti di plastica, e questi lavabili mi incuriosiscono! Ho solo un dubbio... ma non c'è il rischio, sopratutto nei giorni più abbondanti, che passi tutto sugli indumenti macchiandoli? Grazie mille! Dani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Dani!
      ti dico la verità: io ho un flusso *molto* abbondante e quando usavo gli usa e getta (insieme agli assorbenti interni prima e poi insieme alla coppetta mestruale), avevo spesso "incidenti" e mi macchiavo molto spesso. ho sviluppato la mia linea di assorbenti prima di tutto per me, e solo dopo mi è venuto in mente che potrebbero interessare anche ad altre persone dopo che ho visto che cambiamento hanno fatto nella mia vita. trovo che, almeno per me, assorbono di più degli usa e getta e usando quelli impermeabili (ho recentemente intradotto un assorbente mini non-impermeabile perché ho avuto diverse richieste) non mi macchio mai, neanche quando l'assorbente è una zuppa. potresti sempre fare una prova quando stai a casa e vedi come ti trovi. se vorresti altre informazioni, dani, non esitare a contattarmi! :) lisa

      Elimina
    2. CIao Dany,
      anche io sono della stessa opinione di Lisa. Ho un ciclo super abbondante ma non ho mai avuto problemi con gli assorbenti lavabili ..e ti dirò che in passato quando usavo gli usa e getta più di una volta mi è capitato di avere antipatiche perdite....

      Elimina
  8. Ciao ragazze, perdonatemi per il ritardo ma sono stata molto impegnata negli ultimi giorni e mi è passato di mente di tornare a controllare qui. In effetti vi ho fatto questa domanda perché anche il mio ciclo, sopratutto dopo il primo giorno, è abbondante e la paura di sporcarmi ce l'ho dagli inizi (anche se in realtà non mi è mai successo... è più una mia paranoia!). Ora che lo so, ci penso bene e poi decido, grazie mille! Dani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. figurati, Dani! Qualunque domanda hai, non esitare di farmela! :)

      Elimina
    2. ciao
      sto cercando di capire se posso organizzare una fornitura di assorbenti e pannolini lavabili ai centri di accoglienza e identificazione, dove praticamente manca di tutto, ti interessa? sembra che ci siano migliaia di donne rinchiuse a cui non forniscono molto e assorbenti e pannolini mancano sempre, dunque degli assorbenti personali che si possono rilavare potrebbe far loro comodo, ma bisogna partire dal piccolo e siccome io non ne ho mai fatti vorrei chiedere se ne potessi fare alcuni da mandare alle associazioni umanitarie per farli vedere e poi capire se servono o meno? che ne dici? poi faremmo delle battaglie per fare avere loro delle lavatrici per esempio se dovessero mancare… eli

      Elimina
    3. Ciao, ho girato la tua proposta a LIsa, l'autrice di questo post, per
      gli assorbenti lavabili.
      Per i pannolini bimbi, io ti consiglio questo sito:
      http://www.babymio.it/ , puoi richiedere informazioni a questo indirizzo mail : info@babymio.it
      A presto
      Ste

      Elimina
    4. Ciao Eli,
      Forse è meglio che mi scrivi direttamente in modo che ne possiamo parlare! lisa@cucicucicoo.com
      A presto! :) Lisa

      Elimina

DIMMI COME LA PENSI.
Per commentare utilizza un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".

La Magia è credere in se stessi: se riusciamo a farlo, allora possiamo far accadere qualsiasi cosa. (Goethe)