lunedì 16 luglio 2018

Libri dell'estate: romanzi, saggi o biografie?


Negli ultimi mesi ho letto diversi libri spaziando tra generi diversi tra loro. La lettura  è una costante nella mia vita e non passa giorno senza che io legga almeno qualche paginetta.

Ho già parlato nel mio articolo "Perchè leggere puo' aiutarci a stare meglio: i segreti della biblioterapia", di quanto la lettura possa aiutarci ad affrontare la quotidianità proprio perchè ci permette un momentaneo  distacco dalle questioni in cui ci troviamo immersi, cosa che puo’ aiutarci a lasciare sedimentare  emozioni come la rabbia, la frustrazione, il risentimento, che potremo poi riprendere in mano  con più serenità e lucidità mentale. Senza contare che la  lettura ci aiuta anche a ricaricarci, a riprendere nuova energia e ad affrontare la vita con rinnovata positività.

Ma ora vi racconto un po' delle letture che ho fatto in questi mesi e di quelle che ho in programma per le settimane a venire.

lunedì 9 luglio 2018

Scrub fai da te colorato e profumato in monodose


Ecco uno scrub originale e unico; piccole mono-dosi profumatissime e colorate, perfette non solo per l'estate ma per tutte le stagioni! Me ne sono proprio innamorata!
Lasciano la pelle pulita, morbidissima e profumata, sono pratiche da usare ed anche igieniche, poichè è sufficiente prelevarne una o due (a seconda delle necessità) dal vasetto, non c'è spreco di prodotto e soprattutto sono facilissime da preparare!
Non ci credete? Ve lo dimostro subito.

martedì 3 luglio 2018

Hamburger vegetariano: una ricetta per tutta la famiglia



Non siamo vegetariani in famiglia ma comunque limitiamo il consumo di carne allo stretto indispensabile. Cerco di variare il menù quanto più mi è possibile in modo da portare in tavola alternative non solo sane ma anche gustose.
L'hamburger vegetariano è una di queste ricette. Facile e veloce da preparare piace proprio a tutti, addirittura i bambini lo preferiscono a quello tradizionale.
Di certo resta molto leggero e facilmente digeribile, inoltre potete anche prepararlo in anticipo in modo da ritrovarvi con la cena pronta.
Occorrono solo pochissimi minuti di cottura, sufficienti a renderlo dorato e fragrante e potete servirlo con contorno di verdure oppure utilizzarlo per farcire un morbido panino.
Ecco come procedere per la preparazione.

martedì 26 giugno 2018

Pelle morbida e setosa con la mousse corpo fai da te al karitè


La ricetta per preparare questa mousse nutriente per il corpo merita il posto d'onore sul podio.
Eh si perchè è una delle ricette più semplici e facili che io abbia mai proposto. E' adatta a tutti, anche a coloro che non si sono ancora mai cimentati nell'auto-produzione per paura di fare pasticci, perchè non avevano a disposizione gli ingredienti, perchè lo ritenevano complicato o richiedeva loro troppo tempo.

Cerco sempre di proporre ricette facili e veloci da preparare ma questa direi che le batte proprio tutte.
Per realizzare questa soffice e delicata crema corpo vi occorrono solo pochissimi ingredienti che potete reperire in tutti i comuni supermercati.

Inoltre, per farvi superare anche le ultime resistenze, ho registrato anche un video brevissimo che vi mostra le fasi fondamentali per realizzare la mousse corpo al karitè.

Non potete assolutamente sbagliare!

Pronte? Ecco la ricetta.


giovedì 21 giugno 2018

Instagram: disonestà e finzione lo rendono il social network peggiore


Una indagine della Royal Society for Public Health definisce Instagram il social network peggiore per la salute mentale dei ragazzi.
Dopo avere letto gli articoli di Sara Melotti invece io credo che sia un problema che ci riguarda proprio tutti.
Sara Melotti è la fotografa che ha portato alla luce "la mafia" che si nasconde dietro al social network e ai "finti influencer", colei che mi ha aperto gli occhi su una realtà su cui avevo dei sospetti, ma di cui mai avrei immaginato la portata. 
La truffa, i comportamenti poco etici sono diventati la normalità; persone insospettabili che seguivo da anni e che stimavo per la loro correttezza sono cadute in questo tranello. Eh si perchè dopo avere letto le rivelazioni di Sara riesco a riconoscere chi è ricorso o sta impiegando tutt'ora  queste pratiche.
Sono rimasta estremamente delusa, ecco perché non posso che unirmi all'iniziativa di Sara, che sta cercando con tutti i mezzi di portare alla luce questi meccanismi, per "tentare di innescare una rivoluzione gentile" come ha affermato lei stessa sul suo blog.
Ecco quindi io raccolgo il suo invito e faccio la mia parte, divulgando queste informazioni e facendo sentire anche la mia voce attraverso il racconto della mia esperienza. 
Vi chiedo solo di prendervi qualche minuto per leggere il post, anche se non utilizzate Instagram, anche se non è un tema che vi interessa, perchè comunque conoscere ci permette di guardare in faccia la realtà, che non è solo fatta di imbroglioni professionisti ma anche di persone, come Sara, che credono nelle loro passioni, nel lavoro, nell'etica e nel rispetto reciproco.

"C'e speranza nelle persone, non nel sistema, non nella società, ma in te ed in me"

(J.Krishnamurti)
 

lunedì 18 giugno 2018

Saponetta fai da te effetto scrub al profumo di lavanda

sapone scrub fai da te

In questo periodo mi sto dedicando alla produzione di sapone. Mi rilassa e mi permette di esprimere la mia creatività sperimentando varianti sempre nuove e diverse.
Mi piace lasciare stagionare le mie saponette a lungo anche diversi mesi perchè, soprattutto i saponi fai da te a base di olio di oliva, hanno una resa migliore, producono più schiuma e restano più compatti e meno gelatinosi una volta bagnati.
Per questo motivo li preparo sempre in anticipo.
Durante i mesi più caldi poi li sposto in garage all'interno di una scatola di cartone, per evitare che il caldo estremo e l'umido possano turbare il processo di maturazione.
Eccomi quindi pronta per condividere la ricetta che vi permetterà di preparare la mia saponetta al profumo di lavanda.

mercoledì 13 giugno 2018

Il coraggio di educare: una lezione di Paolo Crepet


Qualche settimana fa ho avuto l'opportunità di partecipare ad una conferenza tenuta dal Prof. Paolo Crepet e non me la sono di certo lasciata sfuggire.
Psichiatra e sociologo, personaggio quanto mai singolare; la sua schiettezza, l'ironia, la sagacia, hanno tenuto incollato l'uditorio che di fronte alle sue studiate provocazioni non ha esitato ad intervenire con domande e richieste di approfondimento.
Una serata intensa e ricca di contenuti che vi riassumo nei suoi concetti fondamentali, lasciando largo spazio però ai commenti, agli esempio ed alle affermazioni così come sono state fatte dal Professore, per non perdere il senso ed il tono del discorso.

giovedì 31 maggio 2018

Il blog: un nuovo passatempo per casalinghe frustrate?


Lo spunto per scrivere questo post mi è venuto da una discussione che ho avuto con alcuni conoscenti.
Il blog è stato definito la nuova moda o passatempo per donne che non hanno un' occupazione e se ne inventano una, all'unico scopo di trovare un minimo di soddisfazione e gratificazione personale per animare una vita piatta e anonima. L'opinione generale è che le più furbe di queste fanno addirittura credere di guadagnarsi uno stipendio attraverso questo pseudo-lavoro, tanto da organizzare corsi atteggiandosi ad esperte per offrire consigli a pagamento ad altre aspiranti blogger.

Non poteva mancare il luogo comune dei luoghi comuni, ovvero classificare le blogger come tuttologhe che si spacciano per opinioniste ed esperte nei più disparati campi dello scibile umano, dall'educazione, alla psicologia, dalla cucina alla bellezza.
Approfitto così del blog per dire la mia su questo argomento.

mercoledì 30 maggio 2018

I piccoli gesti che cambiano il mondo: la storia di Valentina


Ho conosciuto Valentina qualche tempo fa perchè mi ha contattata dopo l'acquisto del mio e-book sul sapone, per avere risposta ad alcuni dubbi.
Mi sono piaciuti subito il suo entusiasmo e la sua voglia di fare ed abbiamo continuato a sentirci. Mi ha reso partecipe di tutti i suoi piccoli ma grandi traguardi: i primi saponi e detersivi fai da te e puntualmente ancora oggi, con mio grande piacere, mi tiene informata sui suoi progressi in ogni campo dell'auto-produzione.
Avere una lettrice così operativa, che segue le ricette ed i consigli ed è così positiva e soddisfatta è davvero il sogno di ogni blogger 😊.
Così le ho chiesto di condividere la sua storia, di come si è avvicinata al mondo dell'auto-produzione e di come, a piccoli passi, si sia incamminata lungo un percorso di vita più ecologico e sano.

La sua storia così vera e positiva, scalda il cuore e ci fornisce l'energia giusta e la fiducia necessaria per compiere quei piccoli gesti che, giorno dopo giorno fanno la differenza e possono, perchè no, cambiare il mondo.

mercoledì 9 maggio 2018

Perchè leggere puo' aiutarci a stare meglio: i segreti della biblioterapia

leggere per stare bene


Vi è mai capitato di leggere un libro in un periodo difficile della vostra vita e di avere trovato nella lettura serenità, quiete oppure uno stimolo a guardare le cose da un’altra prospettiva?
A me è capitato tantissime volte.
Sin dalle elementari sono sempre stata una grande lettrice, di quelle onnivore, curiose, per le quali ogni libro era sempre un’attrazione irresistibile. 
Alle medie sono arrivati poi i romanzetti d’amore stile “Harmony”, ve li ricordate?
Quanti ne ho letti, intere montagne, tanto che ad un certo punto ne ho avuto la repulsione.
La lettura mi ha sempre accompagnata in tutte le tappe della mia vita, è stato il mio hobby, il mio modo per stare meglio,  distrarmi e svagarmi,  emozionarmi,  documentarmi,  conoscermi meglio.
La mia casa è piena di libri, sono il mio bene più prezioso.
Oggi si parla addirittura di “Biblioterapia” una disciplina che ci aiuta a stare bene attraverso i libri e la lettura.
Ecco come e perché la lettura puo’ aiutarci a stare meglio.

sabato 5 maggio 2018

Come organizzare i menù della famiglia: schema base e ricette

organizzare i menu settimanali


Nella giornata di  noi donne la preparazione dei pasti riveste un ruolo importante. Se siete attente all’alimentazione della vostra famiglia e vi piace preparare pasti sani, diventa fondamentale un minimo di organizzazione, per non  dover correre all’ultimo minuto o ritrovarsi con il frigorifero vuoto.
Non mi piacciono gli schemi troppo rigidi e mi stimola variare i menù,  sperimentare piatti diversi anche rispettando il ciclo delle stagioni. Così mi sono affidata ad uno schema di base, che mi guida e mi facilita la compilazione dei menù settimanali.
Vi spiego come funziona.

sabato 28 aprile 2018

Come conciliare lavoro, famiglia, casa e blog: la mia esperienza personale

organizzare casa famiglia lavoro

Viola, una delle mie più affezionate lettrici, mi ha confidato che le avrebbe fatto piacere sapere come riuscivo ad organizzare la mia vita di mamma e di lavoratrice, visto che il blog non è il mio unico lavoro. Come riesco a pubblicare articoli con costanza e nello stesso tempo a portare avanti i miei progetti per la casa. Mi ha domandato se  avevo un planning predefinito che mi aiutasse a tenere in piedi tutto.

Sono una persona estremamente volitiva; quando desidero fortemente una cosa non ci ostacoli che io non riesca a superare per riuscire ad ottenerla. Un esempio è la laurea che ho conseguito quando i miei figli erano ancora piccolissimi (QUI l'intero articolo).
Ma siccome nella vita tutto ha un prezzo, anche questa qualità che di certo mi aiuta molto ha una controparte, un lato oscuro, che oggi ho scelto di raccontare.

lunedì 23 aprile 2018

3 segreti fare una piadina romagnola perfetta

piadina romagnola perfetta

Sono romagnola, cresciuta con nonna e mamma che hanno sempre preparato la piadina in casa. Semplice e gustosa è un ottimo sostituto del pane (tra l'altro non contiene neppure il lievito) e da noi la piadina romagnola non manca mai.
Se ben preparata si mantiene  per giorni e riscaldata è ottima da consumare anche come merenda, abbinata sia ad affettati e formaggi ma anche a creme dolci.
Con la crema al cioccolato o con il miele è una vera delizia, assolutamente da provare 😋.
Oggi vi spiego 3 segreti per preparare una piadina romagnola davvero perfetta!

domenica 15 aprile 2018

Pedagogia steineriana: principi e basi



Vivere e toccare con mano la realtà di una scuola Steineriana; ecco cosa mi è accaduto durante il seminario di Sandra Alberti, che dal 1992 è responsabile della Formazione degli Insegnanti Steineriani presso l'Accademia Aldo Bargero "Scuola Carlo Rizzi" di Oriago (VE). 
Attraverso i lavori dei bambini e le parole così cariche di esperienza di Sandra Alberti sono entrata completamente nell’atmosfera di queste scuole e dei contenuti così profondi della pedagogia steineriana. Ve li narro oggi in forma discorsiva, perché non ho voluto modificare le parole di Sandra, e perché  sono convinta che le immagini dei lavori arriveranno dirette al vostro cuore più di qualsiasi altra spiegazione.

lunedì 9 aprile 2018

Saponetta fai da te al profumo di rosa e violetta


Voglia di sapone colorato, che sa di primavera? 
Eh si perchè se questa stagione si sta facendo aspettare io non posso che ricercarla attraverso le mie creazioni. E' così che è nata questa dolcissima saponetta fai da te  dall'inebriante profumo di rosa e violetta, che si sposa alla perfezione con il colore che sono riuscita ad ottenere, un rosa pastello illuminato da soffici "nuvole bianche", che portano allegria in queste giornate ancora troppo grigie.

La ricetta che ho scelto per realizzare la mia saponetta fai da te è semplice e non richiede troppi ingredienti, andiamo subito a darle un'occhiata.

La Magia è credere in se stessi: se riusciamo a farlo, allora possiamo far accadere qualsiasi cosa. (Goethe)