sabato 20 luglio 2013

TORTA DI RICOTTA E AMARETTI


Questa settimana mi è davvero volata!
Ma l'estate è così....si ha voglia di stare fuori all'aria aperta, la vita sociale si intensifica,
e, per quanto mi riguarda, dedico molto più tempo alle passeggiate in solitudine,
alle uscite con i bambini ed agli incontri con le amiche.

Si ha meno voglia di stare ai fornelli, di dedicarsi alla casa.......................................
insomma i ritmi rallentano........................................................................................
più spazio al relax, all'ozio e al riposo......................................................................

....insomma mi sto proprio godendo l'estate!..............


Questo non significa, che non approfitto della presenza di mia suocera.....così
tra una chiacchiera ed un progetto di cucito, ci scappa anche qualche torta...............

Eccovi quindi una nuova ricetta attinta direttamente dal ricettario della suocera:

TORTA DI RICOTTA E AMARETTI

Ingredienti per la base

250 g di farina
80 /100 g di burro
1 cucchiaino di lievito per dolci
100/110 g di zucchero
1 uovo

Ingredienti per il 'ripieno'

250 g di ricotta
200 g di biscotti tipo 'amaretti'
80 g di zucchero
1 uovo

Procedimento
Per la base:
Unisco il burro a temperatura ambiente, tagliato a tocchetti, alla farina e lavoro
con le mani.
Aggiungo tutti gli altri ingredienti e impasto.
Adagio l'impasto in una teglia foderata di carta da forno.

Per il 'ripieno':
sbriciolo i biscotti  molto finemente,con l'aiuto di un matterello e li mescolo per
bene alla ricotta.
Aggiungo lo zucchero e l'uovo e continuo a lavorare.
Quando il tutto è ben mescolato, verso il composto sulla base e livello per bene.
Inforno a 170° per almeno 40 min.

Att.ne! 
come consiglia mia suocera, appena sentite il profumino sprigionarsi 
date un'occhiata, perchè la torta è vicina alla cottura!


Buon week end!!!!!!!!!!!



8 commenti:

  1. e che torta....possiamo assaggiarla?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non fai in tempo a posarla sul tavolo che già è sparita...

      Elimina
  2. Che buona!! Peccato che sia "impegnativo" accendere il forno in estate...da questo punto di vista arrivo a non avere simpatia per la "bella stagione"...! ;-)

    RispondiElimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  4. Che buona!! Peccato che sia "impegnativo" accendere il forno in estate...da questo punto di vista arrivo a non avere simpatia per la "bella stagione"...! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. in effetti noi l'abbiamo preparata una mattina, la mia cucina resta infatti in ombra sino a mezzogiorno , e con le finestre aperte si cucina con tranquillità e senza finire in un bagno di sudore...

      Elimina
  5. SLURP!!! Dato che gli amaretti piacciono solo a me, mi farò certamente un BUON regalo al primo temporale di stagione =D
    Buona settimana Ste e buona estate!
    Silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti dirò che io non amo gli amaretti ed ero piuttosto dubbiosa...
      invece mi è piaciuta tantissimo!!!!

      Elimina

DIMMI COME LA PENSI.
Per commentare utilizza un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".

La Magia è credere in se stessi: se riusciamo a farlo, allora possiamo far accadere qualsiasi cosa. (Goethe)