martedì 24 settembre 2013

PANE SENZA LIEVITO...



Dopo i dolci senza lievito (trovate QUI le ricette) ho voluto provare a sperimentare il
pane...

In realtà non mi sono inventata nulla di nuovo.
Dopo una breve ricerca ho scoperto che esiste un pane il soda bread, tipico irlandese,
caratterizzato dalla presenza di bicarbonato di sodio quale agente lievitante.

Questa ricetta mi è piaciuta tantissimo perchè è semplice e veloce:
dall'impasto all'uscita dal forno, non passa più di un'ora.

Ci sono diverse modalità per realizzarlo, che prevedono l'utilizzo di latticello, di  yogurt
 e latte..oppure latte e aceto o succo di limone.
Io ho utilizzato il latte e l'aceto, perchè li avevo in casa.

Ingredienti

450 g di farina
1/4 di litro di latte intero
1 cucchiaino di aceto o di succo di limone filtrato
1 cucchiaino di sale
1 cucchiaino di zucchero
1 cucchiaino scarso di bicarbonato di sodio
2 cucchiai di olio di oliva

Mescolate la farina con il sale, lo zucchero, il bicarbonato e l'olio.
Aggiungete al latte il cucchiaino di aceto o di limone filtrato e aspettate 15 minuti.
Trascorso questo tempo, fate un foro al centro della farina e versate il latte.
Mescolate mezzo minuto non di più tutti gli ingredienti, realizzate piccoli panini, molto rapidamente, non devono essere perfetti.
Ponete in forno a 230° per 10 minuti, poi abbassate a 200° sino a cottura ultimata.

Potete sostituire la miscela di latte e aceto/limone con del latticello nella dose di circa 2,5 dl.

Il pane è davvero molto morbido, con un sapone particolare che si sposa benissimo,  secondo me, con il salmone  affumicato, sottaceti ed olive....
Ottimo quindi per accomapagnare gli antipasti!

19 commenti:

  1. che belli questi panini....sicuramente anche buoni

    RispondiElimina
  2. tutto da provare! Grazie per la dritta!

    RispondiElimina
  3. Ma che interessante il tuo post, non sapevo che il pane si potesse fare anche senza lievito e soprattutto che potesse venire bene. Ci proverò senz'altro anch'io:-)
    Baci
    Sara

    RispondiElimina
  4. con l'arrivo del freddo si ricomincia a panificare: lli proverò di sicuro!

    RispondiElimina
  5. Stupenda questa ricetta, io sono intollerante al lievito e adoro il pane morbidino... :)
    Grazie e a presto. Gabriella

    RispondiElimina
  6. grazie mille a tutte per i vostri commenti
    Ste

    RispondiElimina
  7. quanto ci mettono a cuocere dopo i 10minuti a 230°? e dopo passato a 200°? dall odore che sta venendo dal forno sembrano squisiti..

    RispondiElimina
  8. diciamo 35 minuti circa..ma dipende dal forno..mi sono confrontata con alcune amiche e ognuna ha dei tempi diversi...diciamo dalla mezz'ora ai 45 minuti..
    Fammi sapere come sono venuti!

    RispondiElimina
  9. Copio. Grazie. Sono intollerante ai lieviti e quindi mi fa molto comodo.
    V.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo! sono felice che la ricetta di torni utile!
      a presto
      Ste

      Elimina
    2. Con la farina di farro viene ottimo e fragrante! Ho convinto anche la mamma a farlo e ora è un must :-)

      Elimina
  10. Fantastici!provati e riprovati!appena mi riesce li metto sul blog col tuo link,grazie Ste!! :-)

    RispondiElimina
  11. sono davvero contenta!!!!!
    grazie per avere condiviso il tuo successo!!!!!!!!

    Ste

    RispondiElimina
    Risposte
    1. fatto!ho programmato il post per la settimana prossima :-)
      baci

      Elimina
  12. ciao, ieri ho provato a fare il pane seguendo questa fantastica ricetta ed è venuto buonissimo di gusto... ma... è venuto dentro morbisissimo e fuori parecchio croccante... anzi duro direi... sai aiutarmi in cosa posso avere sbagliato? o è normale che fuori sia così duro?grazie mille... simona

    RispondiElimina
  13. No non deve essere troppo duro fuori...prova ad abbassare la temperatura del forno, sai i forni non sono tutti uguali e magari il tuo scalda più del mio...prova a metterlo dentro a 200° poi vedi se è il caso verso la fine di alzare qualche minuto la temperatura per farlo dorare!
    Fammi sapere!
    Ste

    RispondiElimina
  14. buoni buoni,grazie...

    RispondiElimina
  15. Pane senza lievito sei mio! Lo devo provare anche soltanto per capire che sapore potrebbe avere...
    Ciao Ste!

    RispondiElimina

DIMMI COME LA PENSI.
Per commentare utilizza un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".

La Magia è credere in se stessi: se riusciamo a farlo, allora possiamo far accadere qualsiasi cosa. (Goethe)