sabato 21 settembre 2013

CANDELE FAI DA TE


Le candele accese creano un'atmosfera calda e avvolgente...
Sono semplicissime da fare, e possono diventare veri e propri ornamenti d'arredo.
Non posizionatele solo sulle tavole apparecchiate ma cercate punti adatti per valorizzare
i vari ambienti:
nell'ingresso, dove accogliete gli ospiti, come punti luce in angoli del giardino o dei
terrazzi, come decorazione per il bagno....
E perchè poi non confezionarne qualcuno in più da regalare ai nostri ospiti?

Io ho approfittato di questa attività per fare qualcosa insieme ai bambini e per
riciclare, mozziconi di colori a cera ed imballaggi di yogurt e latte.....


Potrebbero esservi utili anche:

stoppino di cotone per candele
bastoncini per spiedini
resti di colori a cera


Come si procede



Mettete a bagnomaria un pentolino antiaderente con un poco di cera ed un pezzetto
di colore a cera, quello che preferite.
Fate sciogliere e versate nei contenitori che avete scelto.
Inserite lo stoppino e fermatelo con un bastoncino da spiedini sino a quando la
cera non si rapprenderà.

N.B: se i contenitori sono di plastica come quelli dello yogurt, allora ungeteli per
bene con un poco di olio prima di versare la cera.
Quando questa si sarà rappresa, rompete il contenitore ed estraete la candela.




Realizzare un portacandela

Non esiste niente di più semplice...
Sciogliete una discreta quantità di cera.
Riempite un palloncino di acqua, fino ad ottenere la dimensione che preferite.
Quando la cera è sciolta, togliete il pentolino dal fuoco, e immergete il palloncino
a metà nella cera per qualche secondo.
Poi risalite...e immergete di nuovo...per diverse volte.
In questo modo la cera si depositerà strato dopo strato.
Quando avete raggiunto la consistenza desiderata, fate raffreddare l'ultimo strato e...
sul lavandino bucate il palloncino...fate uscire l'acqua...
vi resterà in mano il vostro portacandela...



Come vedete è davvero semplice, potete sbizzarrirvi come volete, basta cambiare
colore e forma del contenitore.
Potete riciclare anche vecchie tazzine sbeccate o bicchieri spaiati che non usate 
più...tutto ciò che più attrae la vostra fantasia....

E ricordate che aggiungendo oli essenziali o il vostro profumo preferito alla cera
liquida otterrete una candela profumatissima!!!!

Buon divertimento!

15 commenti:

  1. ti ho conosciuta tramite il link party back to autumn e ho deciso di unirmi al tuo blog!
    se vuoi passare da me matrimoniandoconlosponssr.blogspot.it

    RispondiElimina
  2. Troppo complicato ....meglio ammirare le tue! ciao e complimenti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mah no credi ..basta fare sciogliere la cera..

      Elimina
  3. Grazie! E un po' che voglio provare a fare le candele ( tra le tante cose che voglio provare a fare) adesso con la tue semplice spiegazione mi hai invogliata ancora di più!
    Dove si trova la cela per candele ? Sai che io qui non l'ho mai vista in giro?
    Ancora complimenti bellissime!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io l'ho comprata anni fa in una 'ferramenta' molto fornita, che teneva anche tutte le cose per il fai da te...dai colori ai pennelli..alle minuterie per il decoupage...comunque nei negozi specializzati in materiali per il fai da te 'artistico'...pittura, scultura, decoupage....etc..

      Elimina
  4. pasticciona come sono, finirebbe che mi ustiono!

    sei sempre + brava tu!!!!

    bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. noooo è molto piu' semplice di quanto pensi!

      Elimina
  5. Ciao,
    ti ho trovata grazie al link party Back to Autumn di Fragola e Cannella.
    Complimenti per le tue produzioni di candele e saponi: sono coccole interessanti....

    Ti aspetto su http://coccolatime.worpdress.com

    Ciao
    Coccola

    RispondiElimina
  6. E' da un pò che conservo vasetti di vetro degli omogeneizzati, dopo questo post credo che sia giunto il momento di mettermi all'opera, che dici?
    Bella l'idea del palloncino!!!!

    Ciao!
    Veronica

    RispondiElimina
  7. Ciao! Vengo da BACK TO AUTUMN I fragola e cannella! Mi hai stregata già con questo post: adoooro le candele! ...e ho già una notevole scorta di barattolini...grazie per l'idea, specialmente dei porta-candela...
    Nemmeno dirlo: subito tua follower! ^_^

    RispondiElimina
  8. Ho provato una volta ma lo stoppino non bruciava, lo devo prima immergere nella cera fusa? Io avevo usato dello spago da cucina... Dani

    RispondiElimina
  9. io ho acquistato gli stoppini appositi...non ho provato mai lo spago sinceramente...

    RispondiElimina

DIMMI COME LA PENSI.
Per commentare utilizza un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".

La Magia è credere in se stessi: se riusciamo a farlo, allora possiamo far accadere qualsiasi cosa. (Goethe)