domenica 19 febbraio 2012

PAUSA CAFFE' ECOLOGICA

In quasi tutti gli uffici si fa la pausa caffè.

C’è chi ne prende 1, chi 2 chi 3…al giorno.

Se moltiplichiamo il numero di caffè al giorno per i giorni lavorati durante l’anno, ci rendiamo conto del numero davvero esorbitante di bicchierini in plastica e relative palettine che finiscono nel bidone…(ed il più delle volte in quello della raccolta differenziata).


Così io e alcune mie colleghe ci siamo munite di simpatiche tazzine, sottratte al servizio di casa, che risciacquiamo sotto l’acqua corrente dopo avere bevuto il caffè, alla macchinetta aziendale e che riponiamo poi nel cassetto della nostra scrivania.

Un piccolo gesto che speriamo sia contagioso!

2 commenti:

  1. E' un ottima soluzione allo spreco che si ha di plastica, complimenti e da copiare!

    RispondiElimina
  2. sai che non ci avevo mai pensato???
    a volte basta tanto poco...
    ho gia' preparato la mia tazzina personale!
    grazie Ludo

    RispondiElimina

DIMMI COME LA PENSI.
Per commentare utilizza un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".

La Magia è credere in se stessi: se riusciamo a farlo, allora possiamo far accadere qualsiasi cosa. (Goethe)