sabato 1 dicembre 2012

ARRICCHIRE UN NORMALE SHAMPOO


Gli shampoo 'naturali' ben fatti costano veramente tanto...
Ho provato a realizzare un sapone shampoo in panetto, ma i risultati non mi hanno
per nulla soddisfatta. Dovrò sperimentare ancora.
Nel frattempo, da qualche mese, uso un piccolo accorgimento che ha soddisfatto
me e la mia famiglia, sia in termini di qualità di prodotto che di ' risparmio'.

Sul libro 'Cosmesi naturale pratica' di F.Marotta, che potete scaricare da internet
gratuitamente, ho trovato una 'ricetta' che permette di arricchire il proprio shampoo,
quello comune non biologico ne naturale.
Io ho adeguato la ricetta secondo le mie necessità e conoscenze nel modo che
vi indico sotto:

ho preso uno shampoo comune, delicato, 100 g, vi ho aggiunto 20 g di olio di
riso, 4 gocce di olio essenziale di lavanda, 4 gocce di olio essenziale di
rosmarino e 4 gocce di olio essenziale di tea tree.

Quando mi lavo i capelli diluisco la dose di shampoo in un bicchiere di acqua e
lo distribuisco sui capelli. Infine nell'acqua del risciacquo aggiungo sempre
mezzo bicchiere di aceto di mele. (io utilizzo l'aceto di mele che mi autoproduco,
trovate la ricetta qui )

Dopo il lavaggio sento i capelli davvero puliti, ed un grande senso di freschezza
al cuoi capelluto.

NB: invece dell'olio di riso potete utilizzare gli oleoliti di camomilla o di curcuma
ottimo contro la forfora) questi renderanno ancora piu' pregiato lo shampoo.

L'oleolito di curcuma si prepara aggiungendo a mezzo litro di olio di sesamo 3 cucchiai
di curcuma in polvere.
Versare in un barattolo in vetro e agitare affinché la curcuma si mescoli.
Chiudere e lasciate macerare per una settimana, agitando il barattolo una volta al gg.
L'ottavo giorno non agitate ma travasate l'olio in una bottiglia di vetro scuro, cercando di
non smuovere la curcuma che si è accumulata sul fondo.



3 commenti:

  1. Ciao! scusa l'ignoranza...ti volevo chiedere, ma poi non ti unge i capelli? e poi usi balsamo dopo?
    io faccio sempre impacchi di miele e olio di mandorle. Grazie Luisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao! no non mi unge affatto! mi lascia i capelli più morbidi.
      Io non uso mai il balsamo (per pigrizia), però come te anche io faccio (non sempre, qualche volta) degli impacchi con semplice olio di germe di grano.
      a presto

      Elimina
  2. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina

DIMMI COME LA PENSI.
Per commentare utilizza un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".

La Magia è credere in se stessi: se riusciamo a farlo, allora possiamo far accadere qualsiasi cosa. (Goethe)