domenica 2 dicembre 2012

Menù della settimana



Anche questo pomeriggio ho preparato il menù per la prossima settimana...Se volete dare un'occhiata....



LUNEDI: risotto allo speck, torta salata di verdure, finocchi  gratinati

Ricetta del risotto allo speck
Preparare un brodo vegetale magari con l’aggiunta del dado autoprodotto.
Soffriggete uno scalogno o un cipollotto tritato, in un filo di olio.
Versate il riso, mescolate e aggiungete un poco alla volta il brodo.
Portate a cottura. Alla fine completate con una noce di burro, qualche
cucchiaio di grana ed un trito fine di un paio di fettine di speck.

MARTEDI: minestrone di verdure e legumi, tortino di patate, insalata

Ricetta del tortino di patate
Lessare in acqua salata una decina di patate di media grandezza, sbucciatele,
tagliatele a fette sottili. Coprite il fondo di una teglia in pirex con carta da forno e adagiate un primo strato di patate, ricoprite con  qualche fetta di prosciutto ed un abbondante stato di stracchino o squacquerone, ricoprite con un altro strato e ripetete l’operazione sino al bordo della tortiera.
Cospargete con abbondante grana e passate in forno a gratinare almeno 25 minuti.

MERCOLEDI: pasta in brodo con fagioli, carote con salamelle, bietole , piadina

Ricetta delle carote con salamelle
Lavare e raschiare le carote (circa 400 grammi),e tagliarle a fettine sottili.
Togliere la pellicina alle salamelle ( bastano due o tre), e tagliarle a fette un po’ più grosse delle carote.
Mettete a dorare in una pentola le salamelle, spargervi sopra le carote, ridurre il calore al minimo e continuare la cottura.
Non salare! Spolverizzare con del prezzemolo tritato.

GIOVEDI: minestrina in brodo di verdura, bistecchine alla napoletana
                   insalata di carote e finocchi

Ricetta delle bistecchine alla napoletana
Farsi tagliare delle bistecchine di filetto di manzo ( o altro taglio di carne molto tenero) dello spessore di circa 1 cm. Lavare i funghi (vanno bene anche quelli secchi 15 g circa) e tagliarli a fettine.
Tritare del prosciutto crudo (50 g), e del prezzemolo.
Distribuire velocemente in una pentola antiaderente il prosciutto, su di esso mettere i funghi ed infine il prezzemolo.
Adagiare le bistecchine l’una accanto all’altra sul trito, condire con sale e pepe.
Quando saranno colorate da una parte, girarle in modo che il trito vi rimanga aderente, mettere il coperchio e ridurre il calore al minimo.
Dopo qualche minuto aggiungere il succo di mezzo limone e lasciare insaporire sino a cottura ultimata.

VENERDI: calamari ripieni, insalata verde con sedano e finocchi

Ricetta dei calamari ripieni
Prendete dei calamari di piccola taglia (calamaretti) asportate i tentacoli, pulite l’interno senza tagliarli. Lavateli con cura e scolateli.
Preparate un impasto tritando finemente i tentacoli, 2 acciughe, 2 cucchiai di parmigiano, 2 spicchi di aglio, sale, pepe, pane grattato, il succo di mezzo limone, mezzo bicchiere circa di olio di oliva.
Con questo impasto imbottite i calamari, avendo cura di legarli con un filo sottile come un salame e di chiudere l’estremità con due stecchini incrociati.
Conditeli all’esterno con sale e pepe e girateli nel pane grattato.
Cuocete in forno.

SABATO: pizza

DOMENICA: passato di verdure, frittata con i wurstel, cavolfiore





Nessun commento:

Posta un commento

DIMMI COME LA PENSI.
Per commentare utilizza un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".

La Magia è credere in se stessi: se riusciamo a farlo, allora possiamo far accadere qualsiasi cosa. (Goethe)