martedì 19 marzo 2013

LATTE DETERGENTE FATTO IN CASA


Inizia oggi la mia collaborazione con il blog MESTIERE DI MAMMA.
ELISA mi ha concesso molto gentilemente, uno spazio sul suo seguitissimo blog.
A cadenza mensile pubblicherò alcune ricette di autoproduzione semplici ed economiche.

Inizio oggi con la ricetta del latte detergente, ottimo per struccare e per pulire la pelle in profondità, ma con delicatezza.

Trovate QUI tutte le indicazioni per realizzarlo.



10 commenti:

  1. Oh Ste! <3 Fantastico!
    Devo ancora organizzarmi per fare il sapone. Piano piano trasformerò tutto e riuscirò a convertire a mia mamma XD

    http://lemilleunapassione.altervista.org/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. questo è davvero facilissimo!

      Elimina
  2. Ciao Stefania
    mi chiamo Annagiulia e da poco ho iniziato a seguirti. Apprezzo proprio tanto i temi del tuo blog, dallo spignatto all'educazione...abbiamo interessi molto simili.
    Ho appena fatto il tuo latte detergente e mi piace tantissimo. Lascia la pelle morbida e detersa. Vorrei chiederti alcune cose se posso. Ho usato l'olio di riso perché è quello che avevo in casa (l'olio d'oliva temevo mi ungesse troppo la pelle), va comunque bene? Si può usare anche sul make up degli occhi? Dopo averlo passato sulla pelle è necessario lavarsi la faccia? Ecco questa forse è una domanda stupida, però sono proprio alle prime armi tra cosmesi e spignatto.
    Grazie mille e continua così ^___^
    Annagiulia

    RispondiElimina
  3. Ciao Annagiulia, ti rispondo con molto piacere.
    Va benissimo anche l'olio di oliva.
    Questo latte detergente strucca anche gli occhi e le labbra,
    io di solito dopo averlo passato, sciacquo velocemente il viso, poi tampono con un asciugamano.
    A presto!

    RispondiElimina
  4. post per te :***

    http://sussurropagano.blogspot.it/2013/03/regalo-di-maghella-di-casa.html

    RispondiElimina
  5. Carissima Ste, sono nonna Fafy. Scusa il disturbo (so che sono una rompiscatole) ma porta pazienza con me. Tra l'età, l'inesperienza e la voglia di "fare ma non sbagliare"Ti disturbo sempre. Questo latte è buonissimo ma io ho la pelle matura e secca e mi risulta poco "nutriente" (fatto con olio di oliva). Come devo fare per poterlo adattare alla mia pelle? Perdonami e scusami tanto. Un abbraccio grande grande. Nonna Fafy

    RispondiElimina
  6. Ciao nonna Fafy, per me è sempre un piacere leggerti e se hai bisogno di aiuto volentieri. Non so se posso esserti di aiuto, nel senso che io utilizzerei questo latte così com'è e poi puoi idratare la pelle con una buona crema magari che contenga olio di rosa mosqueta che è un toccasana per le pelli mature. Si tratta di un olio che però è un po' costoso, anche se in realtà ne bastano poche gocce. Spero di esserti stata di aiuto e se hai bisogno di ulteriori chiarimenti non esitare a scrivermi, mi raccomando. Non mi disturbi assolutamente!

    RispondiElimina
  7. Grazie infinite Ste.Però le Tue news lettera non mi arrivano. Avrò sbagliato sicuramente qualcosa io.Sei un tesoro per la Tua disponibilità e gentilezza, doti assai rare al giorno d'oggi. Tantissimi bacioni da Nonna Fafy.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho controllato le news letter mi risulti iscritta ma non hai completato la procedura. Devi cliccare sulla mail di conferma che ti deve essere arrivata e fare quello che ti richiede. In questo modo si attiva. Fammi sapere se trovi la mail di conferma , in caso ripeto tutta la procedura.

      Elimina
  8. Ciao Ste. Purtroppo no non riesco a trovare l'email di conferma. Tra l'altro io faccio tutto solo con il cell perché non ho il computer vista la mia imbranaggine con la tecnologia! Grazie infinite cara. Bacipni. Nonna Fafy

    RispondiElimina

DIMMI COME LA PENSI.
Per commentare utilizza un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".

La Magia è credere in se stessi: se riusciamo a farlo, allora possiamo far accadere qualsiasi cosa. (Goethe)