martedì 23 aprile 2013

ORTICA: TEMPO DI RACCOLTA


L'ortica è una pianta dalle proprietà dietetiche, diuretiche, depurative, antiinfiammatorie intestinali, normalizzante del cuoio capelluto....
Già  Galeno conosceva gli effetti benefici delle ortiche sul processo del sangue, la loro capacità di arrestare le morragie interne od esterne, le loro proprietà emmenagoghe diuretiche e antimeteoritiche.
Il farmacologo H. Schulz di Greifswald, ne ha sottolineato le proprietà depurative, diuretiche e galattagoghe.
E' per eccellenza la pianta del ferro; essa ha l'importante compito di regolare i rapporti tra ferro e suolo e di trasmetterli alle piante che vi crescono sopra;
R. Steiner la definisce "la maggior benefattrice della crescita delle piante" .
Proprio dalle ortiche, sottoponendole a particolare trattamento per la preparazione del kompost , vengono ricavati prodotti integrativi della concimazione usati in agricoltura bio-dinamica.

Potete approfittare di una lunga passeggiata per raccoglierne a volontà ( mi raccomando lontano da zone frequentate da auto) a costo zero.


Cresce in tutta Italia dal mare alle zone alpine nei luoghi ricchi di sostanze azotate; si rinviene presso le case, lungo le siepi, nei boschi,  lungo i torrenti, accanto agli steccati nei giardini, nei terreni incolti.


Proteggete le mani con guanti per evitare irritazioni e tagliate a 10 cm al di sopra del terreno riunendola in mazzi, che farete essiccare all'ombra in luogo areato.
Si conserva in sacchi di carta o di tela.

USI


Per i disturbi dell'apparato intestinale: 



6 o 7 cucchiaini al giorno di succo delle foglie fresche

oppure:
1 cucchiaio di infuso ogni tre ore ( 5g ogni 100 ml di acqua)
oppure:
2 o 4 cucchiaini al giorno di tintura ( 20 g in 100 ml di alcool a 20°)

Come depurativo:


1 tazza di infuso al giorno (5g di ortica in 100 ml di acqua )


Uso cosmetico:


Decotti di ortica al 5% di usano mediante frizioni, per il cuoio capelluto grasso o con forfora. ( ne ho parlato anche QUI ).


(Trovate QUI le indicazioni per preparare decotti e tisane.)

In cucina:


L'ortica è ricca di principi azotati, ferro, aminoacidi e proteine, sali minerali, vitamine non abbastanza sfruttato nell'alimentazione umana.

Le giovani ortiche, più tenere, possono essere utilizzate nelle minestre e gustate come fossero spinaci.
Ottimi sono i ravioli con ripieno di ortica e ricotta.

E voi come utilizzate l'ortica?




10 commenti:

  1. Ciao! Ti seguo da un po'e trovo il tuo blog ineressantissimo; ti sei aggiudicata un premio! Passa nel mio blog a ritirarlo se ti va! un abbraccio! ^_^

    RispondiElimina
  2. Io ho un metodo infallibile per non pungermi con l'ortica, può sembrare strano oppure non vero ma vi assicuro che funziona : basta trattenere il respiro mentre si tocca!!!!! è vero io l'ho fatto e funziona, provate con coraggio!!!! non sò spiegare perchè ma è cosi ciao da sponsor personale ha proposito io una volta ci ho fatto le tagliatelle, l'ho usata al posto degli spinaci, e devo dire che erano buonissime, condite con un leggero sughetto con pomodoro pachino fresco e basilico, mi hai dato l'idea per farle di nuovo!!! ciao Ste baci

    RispondiElimina
  3. Scusate A PROPOSITO si scrive senza acca!!!!!! ciao di nuovo da sponsor personale

    RispondiElimina
  4. risotto-risotto-risotto!!! Ma a dire il vero anche per frittatine. La trovo OTTIMA!!!
    Ciao Ste =)

    RispondiElimina
  5. Ciao cara, ti seguo da un pò e mi piace davvero molto il tuo blog. Visto che parli di ortica io ti giro il link dove ne ho parlato. Perchè la tisana all'ortica se fatta nei 15gg di luna calante raddoppia l'effetto. Ecco il link sul mio blog!
    http://ilnidodelben-essere.blogspot.it/2013/03/i-cicli-della-luna-la-luna-calante.html

    RispondiElimina
  6. grazie a tutte carissime!

    ottimi suggerimenti...tutti da provare!!!!

    interessante anche l'effetto tisana in luna calante..vengo subito a leggere il tuo post!!!

    RispondiElimina
  7. tutti suggerimenti interessanti arrivo da kreattiva, io l'ortica la uso nel risotto e nella frittata, due usi molto gustosi ;)

    RispondiElimina
  8. Non l'ho mai usata in cucina, ma per tutte le proprietà che hai elencato sarebbe la mia pianta ideale! =)
    Daniela

    RispondiElimina
  9. Io l'avevo usata per fare una minestra cremosa con l'aggiunta di latte e una patata, ha un sapore molto delicato

    RispondiElimina
    Risposte
    1. umhmhmhmh buona! questa mi ispira!
      grazie!

      Elimina

DIMMI COME LA PENSI.
Per commentare utilizza un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".

La Magia è credere in se stessi: se riusciamo a farlo, allora possiamo far accadere qualsiasi cosa. (Goethe)