giovedì 22 agosto 2013

PESTO: SCORTE PER L'INVERNO


A casa mia mangiamo tutti molto volentieri il pesto. I bambini lo adorano e lo faccio spesso, d'estate con il basilico fresco.
Durante l'inverno  ogni tanto lo acquisto biologico, ma è piuttosto costoso.
Quest'anno nell'orto della mamma il basilico è cresciuto in abbondanza.
Domenica ne ho preso una buona parte, l'ho lavato e fatto ben asciugare, nell'intenzione di produrmi un po' di scorte di pesto per l'inverno.

Ma come conservare al meglio il pesto per l'inverno?



Ho fatto una ricerca su internet ed ho trovato diverse soluzioni; tra queste ho scelto quella che ritenevo più valida.


Ingredienti

100 g di foglie di basilico
4 spicchi di aglio
70 g di grana
30 g di pinoli

Ho messo nel mixer l'aglio, il grana, ed i pinoli.
Ho tritato a coltello tutti il basilico sino a renderlo molto fine.
Ho unito tutti gli ingredienti  aggiunto un poco di sale, e mescolato per bene.
Una parte del pesto l'ho riposta nei vasetti, che ho poi ricoperto di olio di oliva extravergine; lo utilizzerò per primo nel corso delle prossime settimane.
La parte restante del trito l'ho divisa in monoporzioni all'interno di sacchetti per il congelamento e li ho riposti in freezer.
Durante l'inverno faro' scongelare le singole dosi le riporrò in un contenitore di vetro  e aggiungerò solo dopo l'olio di oliva fresco.


In questo modo avrò occupato meno spazio in freezer e soprattutto non avrò sottoposto a congelamento anche l'olio....non mi piaceva troppo l'idea.
Il pesto poi potrò arricchirlo con altro formaggio, a seconda delle intenzioni del momento.

E voi come conservate il pesto per l'inverno?

12 commenti:

  1. Il pesto fatto in casa è sicuramente ottimo...nulla da paragonare con quello che si acquista ai supermercati.

    RispondiElimina
  2. Io durante l'estate impianto una vera e propria coltivazione di massa del basilico, raccogliendo regolarmente le foglie e surgelandole... ho già mezzo frigo pieno, tra basilico, menta ed origano... e la stagione non è ancora finita!
    D'inverno poi scongelo solo il poco che mi serve, per preparare un pesto o condire qualcosa...

    RispondiElimina
  3. Anche questa mi sembra un'ottima idea! grazie!
    Ste

    RispondiElimina
  4. Ste, ma tu hai congelato solo il trito di basilico o proprio il pesto (basilico, pinoli, aglio, grana)senza olio?
    Io ho basilico in abbondanza e avevo proprio intenzione di preparare scorte per l'inverno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io ho congelato tutto il trito : basilico, pinoli,aglio e grana ma senza l'olio. Mi piace di piu' aggiungerlo fresco al momento!
      Ste

      Elimina
    2. ok grazie!
      In effetti poi ho visto la foto che hai fatto ai sacchettini e da lì si capiva che era tutto il trito.
      Grazie per l'idea!!!

      Elimina
  5. Un ottima scorta, il pesto fatto in casa è mille volte più buono di quello comprato! Bravissima :)
    http://ledeliziedelmulino.blogspot.it/

    RispondiElimina
  6. un ottima idea, per una scorta invernale!!!
    Grazie

    un abbraccio
    Sara
    This is Sara

    RispondiElimina
  7. Ciao Ste, a casa mia purtroppo sono rimasta l'unica a cui piace il pesto, ma qualche anno fa mia sorella l'aveva fatto e conservato per l'inverno! Mi pare che l'avevamo congelato nei vasetti di vetro, ma non ne sono sicura... comunque viene benissimo ed è molto utile per quelle giornate in cui non va di cucinare e serve qualcosa di veloce e pronto! Grazie della ricetta! Dani

    RispondiElimina
  8. Ciao Ste,
    ho fatto il pesto seguendo queste dosi ed è venuto buonissimo! Inoltre ne ho congelato dell'altro seguendo le tue indicazioni.
    Volevo chiederti se mi dai una dose indicativa della quantità di olio...io ne ho messo ad occhio, nel vasetto di vetro da utilizzare il giorno dopo ma quando l'ho tolto dal frigo era stato completamente assorbito -forse era troppo poco?-....più o meno quanto ne va messo?
    Grazie!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono felice che ti sei trovata bene!
      Sicuramente hai messo poco olio.
      Io faccio in modo che l'olio galleggi un poco sopra il trito. Non riempire troppo il vaso con il pesto...altrimenti poi non hai abbastanza spazio per l'olio.
      Fammi sapere mi raccomando.
      Ste

      Elimina

DIMMI COME LA PENSI.
Per commentare utilizza un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".

La Magia è credere in se stessi: se riusciamo a farlo, allora possiamo far accadere qualsiasi cosa. (Goethe)