venerdì 17 febbraio 2017

Come evitare le pulizie di primavera senza rinunciare all'ordine e al pulito


Ho già parlato dell'illusione che ci porta a credere di poter riuscire a fare tutto: casa, lavoro e famiglia e di quanto sia importante risvegliarci da questo inganno.
Siamo esseri umani ed abbiamo dei limiti fisici e psichici, per fortuna!

Questo non significa abbandonarsi e lasciare andare le cose, ma al contrario organizzarsi al meglio per avere la vita che desideriamo.
Non so voi, ma a me piace avere una casa ordinata e pulita, mi rilassa e mi fa stare bene ma non amo dedicare il week end alle pulizie (preferisco trascorrerlo con la mia famiglia), ne sprecare troppe ore a smaltire gli accumuli di sporco e disordine.

Ho abolito da qualche anno anche le pulizie di primavera! che inutile spreco di tempo ed energie.
Il tutto per avere una casa perfettamente ordinata e pulita ad un prezzo decisamente troppo alto.

Liberare la casa dallo sporco accumulato durante i mesi richiede fatica, tempo e detergenti molto aggressive ed inquinanti.
Come ho scritto nel mio libro "Pulire facile", io prediligo la tecnica dei piccoli passi, che poco per volta ed ogni giorno, mi aiuta ad organizzare le pulizie senza troppo dispendio di energie e tempo.
In questo modo la casa sarà sempre pulita ed ordinata senza troppi sforzi.

Per rendere le cose più pratiche, ho deciso di dedicare un post a settimana a piccoli lavoretti che non richiedono più di 20-30 minuti di tempo così, se lo vorrete, potremo affrontare questo percorso fatto di piccoli ma ben dosati passi, insieme.

Il risultato? Meno fatica, più ordine, più pulito  e tempo da dedicare a noi stesse.

20 minuti di tempo per.....pulire i vetri esterni più sporchi



Questa settimana, complice il bel tempo, ho deciso che i 20 minuti li avrei dedicati a pulire i vetri esterni delle camere (la mia e quella dei bambini), i più sporchi in assoluto a causa delle ultime piogge.
Di solito la pulizia dei vetri rientra tra le grandi manovre di primavera. Assolutamente da evitare.

- Primo: perchè a me piacciono i vetri puliti, adoro guardare fuori in modo limpido e chiaro inoltre danno un senso di pulito e ordine alle stanze.

-Secondo: è un lavoraccio, faticoso e noioso.

-Terzo: se lasciamo accumulare lo sporco per mesi, rimuoverlo sarà ancora più faticoso e dispendioso.

Lo so che l'inverno non è finito e che le piogge ed il maltempo li sporcheranno di nuovo, ma questa non è una  buona giustificazione; anche d'estate le piogge sporcano i vetri, ma se avremo rimosso almeno qualche strato di sporco mantenerli puliti sarà facilissimo.
La regola più importante è non lasciare mai accumulare lo sporco!

Cosa vi serve per pulire i vetri alla perfezione


- acqua calda
- pochissime gocce di detersivo piatti
-una spugna
-un panno in microfibra



Preparate tutto l'occorrente. Se non l'avete a disposizione procuratevelo con calma e poi decidete di ritagliarvi i vostri 20 minuti, da dedicare ai vetri esterni più sporchi della casa.

Unite all'acqua calda il detersivo (non esagerate bastano 1 o 2 gocce), immergete la spugna e passate i vetri prima dal lato più interno, poi quello esterno più sporco.
Quando sono asciutti spruzzate il mio detergente per vetri brillanti e ripassateli con il panno in microfibra, bagnato e ben strizzato.

Fatto! 

Mi raccomando non puliteli mai quando batte il sole, ma solo quando sono all'ombra, per evitare la formazione di antiestetici aloni.

Vi aspetto per i prossimi lavoretti da 20 minuti.

Vi piace l'iniziativa? Fatemelo sapere nei commenti.

***



Tanti consigli per una pulita e ordinata senza fatica.
Ricette facili ed efficaci per realizzare in casa i tuoi detersivi.



 



9 commenti:

  1. ciao karissima ti seguiro' con molto piacere. settimana scorsa ho proprio dedicato mezz'ora alla pulizia dei vetri. sono anch'io d'accordo che non bisogna far accumulare lo sporco. il discorso delle pulizie di primavera sembra che dobbiamo pulire solo in questo periodo . infatti facevo cosi anch'io. ora con un po di organizzazione settimanale faccio lavoretti per avere la casa tutta pulita sgombra e profumata. un abbraccio cry68

    RispondiElimina
  2. Ciao Cry, sono felice che ti piaccia l iniziativa del post settimanale sui 20/30 minuti da dedicare a qualche lavoretto di casa strategico, in modo da eliminare per sempre le tanto odiate pulizie di primavera. Spero diventi anche uno spazio in cui scambiarci consigli e suggerimenti!😊

    RispondiElimina
  3. Cara Ste, in questi 2 giorni ho pulito i vetri ed applicherò in pieno l'iniziativa da te proposta!!!Debora

    RispondiElimina
  4. Anche io ho pulito i vetri seguendo i tuoi consigli ora aspetto il prossimo lavoretto!
    Bellissima iniziativa.
    Samantha

    RispondiElimina
  5. Lo stesso detergenteche uso io
    Nn soddisfatta dei prodotti in commercio un giorno ho deciso di pulire i vetri con acqua semplice
    E poi ho aggiunto qualche goccia di detersivo dei piatti il risultato perfetto

    RispondiElimina
  6. Ciao Gioia, grazie per la tua testimonianza. In effetti è una soluzione perfetta !

    RispondiElimina
  7. Seguirò il tuo consiglio per i vetri.
    Io li trascuro e poi per pulirli mi ci va un sacco di tempo.
    Buona giornata

    RispondiElimina
  8. Esatto, pulendoli più spesso si risparmia tempo ma soprattutto fatica! Inoltre i vetri puliti danno alla casa un senso di ordine e cura secondo me!

    RispondiElimina

DIMMI COME LA PENSI.
Per commentare utilizza un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".

La Magia è credere in se stessi: se riusciamo a farlo, allora possiamo far accadere qualsiasi cosa. (Goethe)