lunedì 26 gennaio 2015

PANTOFOLE IN LANA FAI DA TE FACILI E VELOCI PER PIEDI SUPER CALDI


A casa Maghella quest'anno è esplosa la "pantofole mania".!
Dopo il mio precedente modello all'uncinetto che trovate QUI , ne ho sperimentato un'altro ancora più rapido e veloce.

Eh si perché le mie calde babucce sono andate a ruba. Ne ho realizzate per i miei figli, per mio fratello, per mio nipote ed ora le ultime soffici tenerissime pantofoline rosa per Ely, la figlia di mia cugina che compie  3 anni.

Visto il freddo di questi giorni, cadono proprio a "fagiolo" come si dice dalle mie parti.


Il nuovo modello che considero più unisex  rispetto al precedente, è realizzato ai ferri ed è semplicissimo.

Il modello in blu (foto sotto) che ho realizzato per mio nipote e mio figlio di cinque anni prevede l'avvio di 25 maglie che ho lavorato sempre al diritto.
Per quelle di Ely ho avviato 20 maglie (misura del piede 23), mentre per quelle di mio fratello 45 (misura del piede 41/42).

Quando sarete arrivati alla base delle dita, lavorate le maglie a coste (1 dritto ed un rovescio) .
Quando avrete raggiunto la lunghezza desiderata, lavorate le maglie 3 alla volta.
Con l'aiuto di un ago da maglia, passate all'interno delle maglie rimaste un filo di lana.
Chiudete il lavoro.
Tirate le estremità del filo di lana e legatele per creare la punta.




Ora piegate il lavoro nel senso della lunghezza.
Cucite come indicato nella foto.



Risvoltate, la vostra pantofola è terminata.


Per isolare maggiormente dal freddo e renderle meno scivolose, ho ritagliato su del feltro delle "suole" che ho cucito alle pantofoline.


Ho acquistato in merceria del lattice liquido che rende la "suola" antiscivolo.
Ho applicato e fatto asciugare.




Le babucce dei miei maschietti:




Potete evitare l'applicazione della "suola" se pensate di utilizzare le babucce come calzettoni di lana.
In effetti si prestano a molteplici usi e sono un regalo davvero grazioso e originale che riscuote sempre molto successo.


-----------------------------

Se hai domande o vuoi solo lasciare un saluto scrivi un commento. Ti risponderò molto volentieri.

E se non vuoi perderti neanche un articolo segui il mio blog diventando un Lettore Fisso  registrandoti nel box apposito, nella colonna qui a destra.


1 commento:

  1. Ciao Ste, sono bellissime queste pantofoline, grazie mille per aver condiviso il tutorial con noi! Sono perfette per chi, come me, in inverno ha sempre i piedi ghiacciati! Dani

    RispondiElimina

DIMMI COME LA PENSI.
Per commentare utilizza un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".

La Magia è credere in se stessi: se riusciamo a farlo, allora possiamo far accadere qualsiasi cosa. (Goethe)