lunedì 23 marzo 2015

I MIGLIORI OLI ESSENZIALI PER DETERSIVI FAI DA TE




Sono molti coloro che mi scrivono per avere consigli riguardo agli oli essenziali da utilizzare per la realizzazione dei detersivi ecologici fai da te.

Si tratta di persone che ricercano valide alternative ai detersivi commerciali ed alle intense profumazioni che li caratterizzano.
I profumi sintetici,  hanno un enorme impatto ambientale, oltre ad essere potenziali allergeni, dannosi sopratutto per le persone deboli come anziani, bambini e malati.

Da qui l'esigenza di purificare l'aria delle nostre case attraverso il ricorso a soluzioni più naturali.

Gli oli essenziali puri sono una valida alternativa,  poiché le loro innumerevoli proprietà migliorano l'efficacia dei nostri detersivi fai da te, senza contare che ci permettono di profumare la casa in maniera naturale.


Ma vediamoli più in dettaglio:

Olio essenziale di limone e di arancio: sono indispensabili per il loro potere sgrassante, e per le loro proprietà antibatteriche e antivirali. Inoltre rinfrescano l'aria con la loro frizzante nota agrumata.
Ecco la mia ricetta per il detergente spray per la polvere al profumo di arancio e limone.

Olio di tea tree: antibatterico e antisettico per eccellenza. Io lo utilizzo soprattutto per il bagno. Unite poche gocce a due cucchiai di bicarbonato ed avrete realizzato un'ottimo detergente per i sanitari, da passare con una spugna e poi risciacquare.

Rosmarino: antibatterico e antisettico, ottimo da aggiungere al detersivo per la lavatrice.

Lavanda: ottimo antibatterico, dal profumo gradevolissimo. Si presta per la realizzazione dello spray per la biancheria o per la preparazione del detergente multiuso in sostituzione dell'olio essenziale di limone e arancio.

Eucalipto: imbattibile per sconfiggere l'acaro della polvere e come anti tarme per l'armadio. Aggiungetelo al detersivo per la lavatrice o per il lavaggio a secco dei peluche dei vostri figli..mettete i peluches in un sacchetto ed aggiungete due cucchiai di bicarbonato ed una decina di gocce di olio essenziale. Agitate più volte e lasciate agire almeno un giorno. 

Pino: adatto alla pulizia dei pavimenti. Elimina le muffe ed uccide le spore di lieviti. 

Timo: potete contro i germi, viene di solito aggiunto ai detersivi per i piatti.


Si conclude qui la mia personale carrellata degli oli essenziali che utilizzo di più per la preparazione dei miei detersivi fai da te.

Vi consiglio di acquistare i vostri oli essenziali su internet; nelle erboristerie e nei negozi naturali i prezzi sono molto alti, mentre in rete potete risparmiare molto.
Io di solito acquisto le materie prime per i miei detersivi, saponi e cosmetici sul sito de La Saponaria (www.lasaponaria.it), ma anche altri siti sono molto molto validi, come ad esempio Aroma-zone (www.aroma-zone.com).

Fate una ricerca e valutate voi!


E voi quali oli essenziali preferite?



2 commenti:

  1. Mooooooolto interessante. Mi devo proprio decidere a darmi ai detersivi fai-da-te.
    Intanto pinno e torno con calma a studiare. =)
    Grazie.
    Dani

    RispondiElimina

DIMMI COME LA PENSI.
Per commentare utilizza un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".

La Magia è credere in se stessi: se riusciamo a farlo, allora possiamo far accadere qualsiasi cosa. (Goethe)