mercoledì 11 novembre 2015

TORTA DEI MORTI: LA MIA RICETTA



La torta dei morti  è un dolce tipico di questo periodo, che ho sempre consumato sin da bambina.
E' una via di mezzo tra un dolce ed una focaccia, infatti molti usano chiamarlo Pan dei morti.

Esistono tantissime ricette e varianti. Da noi ogni forno ne produce una tutta sua, unica per sapore e modalità di preparazione. Ed il prezzo  non è affatto contenuto.

Comunque io quest'anno ho trovato la ricetta che fa per me. Il risultato è un dolce soffice, leggero e non troppo dolce.




Ingredienti

250 g di farina
75 g di zucchero 
1 uovo (+ 1 tuorlo per la decorazione)
50 g di olio (io ho usato olio di girasole)
125 g di latte (io ho utilizzato quello di riso)
1/2 cubetto di lievito
uvetta (facoltativa)
noci
mandorle


Intiepidite il latte e sciogliete il lievito.
Unite ad uno ad uno tutti gli altri ingredienti ( tranne noci e mandorle che vanno utilizzate per la decorazione) e lavorate per bene con una frusta.
Versate in una tortiera del diametro di 24 cm circa, e spennellate la superficie con un tuorlo d'uovo sbattuto.
Decorate con mandorle e noci e lasciate lievitare per circa tre ore.
Cuocete a 180° per circa 30 min, comunque sino a doratura.
Qualche minuto prima di toglierla dal forno spennellate con acqua e zucchero, in questo modo resterà lucida.


Conoscete questo dolce? come lo preparate?

2 commenti:

  1. Ciao Ste,
    secondo te posso farla lievitare tutta la notte o poi è troppo? Perché sarei comoda a prepararla di sera per il giorno dopo....dici che poi diventa secca?
    Ciao e grazie!

    RispondiElimina
  2. Ciao carissima, io non l ho mai fatta lievitare cosi tanto. Però secondo me non succede nulla..mia mamma dice sempre che più tempo lievita o meglio e'!

    RispondiElimina

DIMMI COME LA PENSI.
Per commentare utilizza un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".

La Magia è credere in se stessi: se riusciamo a farlo, allora possiamo far accadere qualsiasi cosa. (Goethe)