martedì 19 luglio 2016

Giochi da fare in spiaggia con i bambini



I bambini si divertono sempre moltissimo a giocare con la sabbia. Manipolarla inoltre li aiuta ad esprimere la loro creatività, in quanto attiva l'emisfero destro del cervello.

La sabbia può essere considerata un materiale di gioco duttile, sorprendente e stimolante poichè è in grado di suscitare sensazioni tattili particolari e diversificate, a seconda che sia asciutta o sbagliata.

Oggi voglio condividere con voi i giochi che i miei figli amano fare in spiaggia e grazie ai quali trascorrono ore serene.
Se ne avete altri da suggerirmi, vi invito ad indicarli nei commenti, mi farebbe molto piacere arricchire il mio repertorio!



Castelli, laghetti, crateri e passaggi sotterranei


Con secchiello, paletta, rastrello, formine i bimbi più grandicelli potranno costruire meravigliosi castelli, torri e paesaggi che saranno liberi di abbellire con conchiglie, sassolini, bastoncini, foglie e quant'altro troveranno in spiaggia.
I bambini avranno modo di inventare, se vorranno, tante storie, con protagonisti personaggi immaginari, oppure soldatini e pupazzetti che avranno portato da casa.
Trascorreranno ore serene giocando fra loro mentre noi  genitori potremo goderci il meritato riposo.

La torre più alta


Quante volte ho giocato con i miei figli a "chi realizza la torre più alta"!!!!
Occorre mettere del secchiello della sabbia e aggiungere tanta acqua in quanto la sabbia deve essere davvero molto bagnata.
Se ne prende una manciata e si fa sgocciolare dalle dita in modo che formi un mucchietto. Si prende poi altra sabbia e la si versa su quella accumulata fino a creare un "cono".
Ma attenzione...la torre puo' cadere da un momento all'altro!

Occhio al bastoncino


Questo è un gioco di gruppo divertentissimo!
Accumulate un mucchietto di sabbia ed infilate un bastoncino sulla punta.
A turno ogni giocatore deve togliere un po' di sabbia dalla montagnola, facendo attenzione a non muovere il legnetto.
Chi lo fa cadere viene subito eliminato.
Si realizza poi un'altro mucchietto ed il gioco ricomincia fino a quando rimane in gara un solo bambino.

Trova il sassolino

Un gioco simpatico che puo' essere proposto ai bambini già a partire dai 4 anni.
I bimbi devono tracciare sulla spiaggia 4 piccoli cerchi in corrispondenza di quali scaveranno 4 buche.
Mentre un bambino tiene gli occhi chiusi, l'altro nasconde il sassolino in una delle buche, quindi le ricopre di sabbia.
Il compagno può fare due tentativi per indovinare dove si trova il sasso: se ci riesce toccherà a lui nasconderlo.

Tris sulla spiaggia


Il gioco del tris a casa nostra piace tantissimo. Ogni momento è buono per farsi una partita. E sulla spiaggia è ancora più divertente!

Per chi non conoscesse il gioco del tris ecco le regole:

- i giocatori scelgono a turno una cella vuota e vi disegnano il simbolo scelto: il cerchio o la  croce        
- vince il giocatore che riesce a disporre tre dei propri simboli in linea retta orizzontale, verticale o       diagonale

- se però la griglia viene riempita ma nessuno dei giocatori è riuscito a completare una linea retta di       tre simboli, il gioco finisce in parità.


Buon divertimento!

Nessun commento:

Posta un commento

DIMMI COME LA PENSI.
Per commentare utilizza un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".

La Magia è credere in se stessi: se riusciamo a farlo, allora possiamo far accadere qualsiasi cosa. (Goethe)