venerdì 18 novembre 2016

Plum cake all'arancia: un dolce per tutta la famiglia


Solo il profumo che inonda la cucina durante la cottura, mi fa venire una gran voglia di preparare questo dolce delizioso, leggero, morbido e dall'intenso aroma di arancia.

E' già la terza volta che lo cucino in appena 10 giorni, perché sparisce alla velocità della luce. E' amato proprio da tutti ed è ottimo sia a colazione che a merenda...ma a casa mia nessuno rinuncia ad una fettina nel dopo cena.

Si tratta di un dolce che potete preparare anche con della farina semi integrale, zucchero di canna, ed olio di girasole biologico al posto del burro, come ho fatto io. 


Ingredienti

  • 250 Farina tipo 0 (oppure semi-integrale, tipo 2)
  • 100 g di zucchero (oppure zucchero di canna grezzo)
  • 90 g di burro morbido (oppure olio di girasole biologico)
  • 3 uova
  • 50 g circa di latte (oppure latte di riso o soia)
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 arancia non trattata, succo e scorza

Foderate con carta da forno, oppure imburrate uno stampo da plum cake.
Pelate l'arancia con un pelapatate e frullate la buccia  nel mixer, oppure grattugiatela facendo attenzione a non intaccare la parte bianca (che è quella più amara).
Spremetene il succo dell'arancia.
Lavorate con una frusta elettrica il burro o l'olio, lo zucchero e le uova.
Aggiungete il succo d'arancia, il latte, la farina ed in ultimo il lievito.
Lavorate ancora, sino a che il composto diventa bello spumoso.
Versate l'impasto nello stampo e cuocere in forno caldo a 160° per 45 minuti circa, ma controllate costantemente ed aumentate la temperatura verso fine cottura se volete conferire un colore più dorato.

Provatela, non ve ne pentirete e passate a dirmi se vi è piaciuta! 😉











2 commenti:

DIMMI COME LA PENSI.
Per commentare utilizza un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".

La Magia è credere in se stessi: se riusciamo a farlo, allora possiamo far accadere qualsiasi cosa. (Goethe)