venerdì 17 maggio 2019

Metodo facile per fare i germogli in casa



Da quando avevo poco più di 20 anni mi interesso di alimentazione e benessere ed ho sempre cercato di mangiare in maniera sana ed equilibrata. All'epoca ero anche un'atleta agonista e volevo garantirmi un apporto di sostanze nutritive senza dover ricorrere ad integrazioni.
Ad un certo punto della nostra storia io e mio marito abbiamo gestito anche un negozio di alimenti biologici con annessa erboristeria.

Non mi piacciono gli estremismi, lo ripeto in continuazione, per questo motivo nella mia dieta ed in quella della mia famiglia sono ammesse eccezioni e la nostra alimentazione è molto varia.
Punto soprattutto sulla qualità dei prodotti che utilizzo, sulla produzione casalinga e sull'impiego di alimenti ad alto valore nutritivo che si possono realizzare in casa con procedure molto semplici ed economiche.

Vi ho già parlato QUI di come rendere più nutrienti le verdure con la fermentazione, oggi desidero rivolgere l'attenzione al mondo della germinazione; vi svelerò le proprietà dei germogli e come prepararli in casa con un metodo facile facile.

I germogli: una fabbrica di  vitamine, aminoacidi e preziosi enzimi.




I germogli sono una vera fabbrica di vitamine, aminoacidi ed enzimi; sono un alimento vivo, per questo motivo, ci aiutano in caso di stress e stanchezza donandoci forza.
Pensate che i germogli di ortaggi arrivano ad avere fino al triplo di sostanze nutritive rispetto alla pianta adulta!

Questo è il motivo per cui li preparo in casa per aggiungerli alle mie insalate o alle centrifughe, sono davvero un alimento preziosissimo per adulti e bambini.

Si possono fare germogliare cereali, leguminose ed ortaggi. Io prediligo questi ultimi perchè sono più teneri e più facilmente digeribili rispetto ad esempio ai germogli di legumi (che andrebbero consumati dopo averli leggermente saltati in padella).

Cerco di variare il tipo di semi che faccio germogliare, poichè ciascuno ha proprietà differenti e specifiche, in questo modo aiuto l'organismo sostenendolo con tutte le sostanze di cui ha bisogno.
Anche il sapore varia da germoglio a germoglio, alcuni sono più dolci come il trifoglio, che adoro,  altri leggermente amarognoli.

Come preparare i germogli in casa




Preparare i germogli in casa è facile, non costa quasi nulla e richiede pochi minuti al giorno.
Il materiale che vi occorre è:


Versate i semi in un vaso e copriteli con un bicchiere di acqua.
Chiudete il vaso con la garza che fisserete per comodità con un elastico.
Scolate l'acqua nel lavandino e lasciate i semi a temperatura ambiente.
Ripetete l'operazione tutti i giorni e dopo 4/5 giorni (dipende dal tipo di seme che utilizzate) il vaso sarà pieno di preziosi germogli.

In questo breve video, che ho realizzato con l'aiuto di mio figlio,  vi mostro la procedura di preparazione:






Io vi consiglio di utilizzarli crudi (ad esclusione dei legumi) perchè in questo modo manterrete inalterate tutte le preziose sostanze nutritive. Si conservano in frigorifero per diversi giorni.

***


Iscriviti alla Newsletter per ricevere gli ultimi articoli e le risorse gratuite





***






Tante ricette sane e gustose.
Mirati approfondimenti :
⏩come risparmiare in cucina
⏩come scegliere prodotti di qualità
⏩come riciclare gli scarti
e tanto altro ancora...





















2 commenti:

  1. Ciao Carissima, questa mattina ho acquistato anche i germogli di trifoglio ed ho fatto come descrivi nel video! Non vedo l'ora di vederli crescere, sono troppo contenta non avevo mai pensato che fosse così facile produrli in casa. Grazie mille di cuore come sempre per tutto ciò che condividi con noi.

    RispondiElimina

DIMMI COME LA PENSI.
Per commentare utilizza un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".

La Magia è credere in se stessi: se riusciamo a farlo, allora possiamo far accadere qualsiasi cosa. (Goethe)