mercoledì 19 giugno 2019

Fai da te le pastiglie igienizzanti profumate per il wc


Preparo queste pastiglie regolamente perchè sono facili da fare e mi aiutano a tenere pulito e profumato il mio wc.
Ho deciso di pubblicare la ricetta perchè una mia lettrice mi ha scritto di averne sperimentate diverse, senza mai riuscire nel suo intento.

In realtà, è vero che la ricetta è semplice e veloce da realizzare, ma c'è un passaggio fondamentale molto delicato che puo' compromettere il risultato finale.

Vi spiegherò quindi in pochi e semplici passaggi, come realizzare in casa le pastiglie per igienizzare e profumare il vostro wc.



Pastiglie igienizzanti fai da te: la ricetta



Queste meravigliose pastiglie se utilizzate regolarmente aiutano a mantenere pulito il water; non vi aspettate però che una volta disciolte facciano volatilizzare lo sporco incrostato da tempo, non sono di certo miracolose.

L'acido citrico aiuta a tenere lontano il calcare che contribuisce in maniera significativa alle incrostazioni del nostro wc, mentre gli oli essenziali, come menta, eucalipto, tea tree hanno una funzione antibatterica e lasciano un profumo fresco e gradevole.

Ingredienti

  • 1 tazza di bicarbonato di sodio
  • 1/2 tazza di acido citrico (io lo acquisto QUI) 
  • acqua quanto basta
  • 20/25 gocce di olio essenziale a vostra scelta tra menta, eucalipto, limone. Potete unire anche tea tree oil in abbinamento a tutti gli altri (non da solo perchè il profumo non è gradevolissimo)

Mescolate l'acido citrico con il bicarbonato.
Unite gli oli essenziali e con le mani "impastate" per bene sino ad eliminare tutti i grumi.

Ora arriva la parte più delicata quella che puo' compromettere il risultato. Quindi attenzione!

Mettete un poco di acqua in uno spruzzino e aggiungetene una piccolissima quantità, ma proprio poca, l'equivalente di qualche goccia. Vedrete che il composto inizia a frizzare per reazione.
Mescolate subito. 
Se aggiungete troppa acqua non riuscirete più a fermare la reazione quindi le pastiglie continueranno a gonfiare anche nello stampo.
Se è la giusta quantità invece mescolando la reazione si ferma.
Il composto deve essere appena appena umido. E sottolineo appena.

A questo punto prendete gli stampini per il ghiaccio e schiacciate bene il composto all'interno, un poco alla volta.



Lasciate trascorrere almeno 6 ore; il composto si seccherà e voi potrete estrarre con estrema facilità le vostre pastiglie.

Riponetele quindi all'interno di un vasetto di vetro.

E' sufficiente gettare la pastiglia nel wc e farla sciogliere. Io di solito con lo scopino sfrego e pulisco per bene tutta la superficie interna. Lascio agire, se possibile, per qualche ora.

Le pastiglie, se utilizzate con regolarità, vi aiuteranno a mantenere il vostro wc pulito e profumato.



***

Iscriviti alla Newsletter per ricevere gli ultimi articoli e le risorse gratuite






I 20 progetti che vi propongo in questo e-book vi permetteranno, senza fatica e stress, di sistemare armadi, cassetti, ripiani ed ogni angolino di casa.











Nessun commento:

Posta un commento

DIMMI COME LA PENSI.
Per commentare utilizza un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".

La Magia è credere in se stessi: se riusciamo a farlo, allora possiamo far accadere qualsiasi cosa. (Goethe)