Cerca in questo sito

mercoledì, aprile 20

Fai da te il detergente viso: ricetta semplice e naturale

 


Ho recentemente fatto una super scoperta; i "burri detergenti" per il viso. Sono perfetti anche per rimuovere il trucco, soprattutto quello degli occhi che è sempre particolarmente difficile da eliminare.

Se state cercando un modo molto semplice, conveniente e non tossico per rimuovere il trucco, questa ricetta è la vostra soluzione.

Questo tipo di detergente viso fa per voi se, dopo la pulizia del viso, sentite la pelle secca e tirata. L'azione del burro detergente va ad agire su questo problema; elimina da una parte lo sporco, per affinità, ma senza compromettere lo strato più superficiale della nostra epidermide. In questo modo riusciamo a mantenerla in buona salute!

Insomma, possiamo proprio dire che, quando si tratta di lavare il viso, i balsami detergenti sono una delle scelte più delicate e gentili con la nostra pelle.

Oltre ai benefici per la pelle, usare un balsamo detergente è anche un ottimo modo per coccolarci. È davvero piacevole massaggiare qualcosa di ricco e nutriente sul viso dopo una lunga e faticosa giornata.

Dal momento che richiedono così pochi ingredienti, i burri detergenti sono i cosmetici più semplici da sperimentare per il fai-da-te. In effetti, con solo 3 ingredienti principali, potete realizzare questo fantastico burro detergente; non è assolutamente rivoluzionario, ma vi assicuro che funziona.

Burro detergente fai da te: la ricetta




L'ingredienti principale di questa ricetta è il burro di karitè; è estremamente emolliente, ricco di vitamina E antiossidante e non è comedogenico. Potete profumarlo in modo naturale con l'aggiunta di oli essenziali oppure acquistare un prodotto già profumato (io utilizzo il burro di karitè de La Saponaria che è privo di profumazione, potete trovarlo su Macrobrarsi QUI ).

Altro importante ingredienti è l'olio di cocco che ha spiccate proprietà idratanti e lenitive, nutre la cute in profondità ed ha anche una lieve azione antibatterica.
Infine, io aggiungo sempre un poco di olio vegetale per rendere un po' più cremoso il burro detergente. La mia scelta, ricade spesso sull'olio di vinaccioli, ve ne ho parlato tantissimo anche nel mio videocorso di cosmesi (clicca QUI per scoprire tutti i dettagli), perchè è uno dei miei ingredienti preferiti quando si parla di cura del viso.
Acquisto il mio preferito su Macrolibrarsi QUI, ha un prezzo super conveniente, è di qualità e potete utilizzarlo anche per condire le insalate (è ricco di antiossidanti e sostanze preziose).


Ingredienti


  • 2 cucchiai di burro di karitè
  • 1 cucchiaino di olio di cocco (lo trovate anche al supermercato)
  • 1 cucchiaino di olio di vinaccioli (oppure di riso o girasole)
  • olio essenziale a piacere* (facoltativo)
*attenzione con gli oli essenziali per la cura del viso, utilizzate sempre prodotti di qualità ed unite pochissime gocce. Personalmente io non ne aggiungo in questa ricetta.


Versate l'olio di cocco, il burro di karitè e l'olio in un contenitore e fate sciogliere a bagnomaria.
Quando sono completamente liquefatti aggiungete l'olio essenziale, se lo desiderate.
Fate raffreddare.
Con il raffreddamento il burro raggiungerà la giusta consistenza.


Come utilizzare il burro detergente


Usare questo burro detergente fatto in casa è estremamente facile. E' adatto soprattutto alla pulizia serale, che deve essere più profonda e accurata, visto che dobbiamo rimuovere anche ogni traccia di trucco.

Raccogliete una piccola quantità di prodotto nelle mani pulite e asciutte e massaggiatelo sulla pelle con delicati movimenti circolari fino a quando il trucco non si scioglie ed emulsiona.

A questo punto avete due possibilità: potete rimuovere delicatamente il burro con un panno di cotone imbevuto di acqua calda, oppure eliminare l'eccesso di grasso passando velocemente con un poco di sapone artigianale (come faccio io quando devo rimuovere anche il trucco) o con una piccolissima quantità del detergente che utilizzate abitualmente.

Dipende da quanto "sporco" dovete rimuovere. Io quando non mi trucco rimuovo semplicemente l'eccesso con una salvietta inumidita, ma ognuno ha le proprie esigenze e dovrete sperimentare per capire ciò che è meglio per voi.

In fondo, il bello della cosmesi fai da te è che puo' essere adattata alle nostre esigenze e possiamo divertici a sperimentare la soluzione che più si adatta al nostro tipo di epidermide.

***


SCOPRI IL MIO VIDEOCORSO

 "COSMESI FAI DA TE, CORSO DI BASE E RICETTE"


Desideri prenderti cura di te in modo naturale con poca spesa? 

Cerchi soluzioni semplici, sicure ed efficaci per realizzare in casa ottimi cosmetici naturali?

Se hai risposto sì a queste domande allora ti propongo il mio VIDEOCORSO "COSMESI FAI DA TE, CORSO DI BASE E RICETTE" un percorso semplice, alla portata di tutti che ti permetterà di entrare nel mondo dell'autoproduzione in modo sicuro e a costo contenuto. Scopri tutti i dettagli QUI.


***


Iscriviti alla Newsletter per ricevere gli ultimi articoli e le risorse gratuite




Nessun commento:

Posta un commento

DIMMI COME LA PENSI.
Per commentare utilizza un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".

La Magia è credere in se stessi: se riusciamo a farlo, allora possiamo far accadere qualsiasi cosa. (Goethe)