lunedì 23 gennaio 2012

Cortesie per gli ospiti

Questa sera viene a trovarmi un’amica….
A me piace preparare dolcetti da offrire, e talvolta da portare quando sono io ad essere invitata.
E’ un piacere per me farlo, un modo per dire: ‘ sono contenta di vederti’, di stare insieme a te.
Un modo per condividere.
Questa sera la scelta è ricaduta sui biscotti ‘tipo Cantucci’.

La ricetta l’ho avuta da mia zia, ma io l’ho leggermente modificata, ovvero ho ridotto la quantità di zucchero.
Sono molto veloci da realizzare…e di sicuro successo…questa sera ad un certo punto li ho dovuti nascondere dagli attacchi ripetuti di marito e figli….

250g farina
80 g zucchero (possibilmente a velo)
250g di mandorle (anche meno io faccio ad occhio)
2 uova
1 cucchiaino di lievito per dolci
Buccia di limone

Mescolo tutti gli ingredienti e impasto. Infine aggiungo le mandorle . Impasto di nuovo.
Stendo con il mattarello e ritaglio 3 strisce rettangolari alte 1 dito circa.
Passo in forno a 180°.
Quando sono dorate tolgo il tutto dal forno e taglio i biscotti in sbieco, per ottenere la classica forma del cantuccio.
Quando si sono raffreddati spolvero di zucchero a velo.

P.s : se il biscotto vi piace secco, è sufficiente infilare ancora qualche minuto i biscotti in forno.


Nessun commento:

Posta un commento

DIMMI COME LA PENSI.
Per commentare utilizza un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".

La Magia è credere in se stessi: se riusciamo a farlo, allora possiamo far accadere qualsiasi cosa. (Goethe)