martedì 5 marzo 2013

SPATZLE PER CENA




La mia collega di ritorno dalle vacanze in montagna mi ha portato in regalo l'attrezzo per preparare gli SPATZLE.
Io a dirla tutta non li conoscevo neppurE.
Ma lei me ne parlato con talmente tanto entusiasmo che non ho potuto resistere e stasera li ho subito provati.
Ho utilizzato la ricetta di Benedetta Parodi  (la trovate QUI), e li ho quindi conditi con un sugo di panna e speck.
Sono piaciuti tantissimo a tutti, soprattutto ai bambini.
Inoltre sono velocissimi da preparare!

Ricetta

250 g di farina
3 uova
120 ml di acqua
Sale
Noce moscata

Ho mescolato tutti gli ingredienti.
Quando l’acqua di cottura è giunta a bollitura ho versato l’impasto all’interno dell’apposito attrezzo e mentre lo facevo scorrere su e giù, piccole parti di impasto si staccavano e cadendo in acqua si rapprendevano, formando i classici ‘gnocchetti’.
Appena gli gnocchetti sono venuti a galla, li ho scolati e passati nel sugo.
Una vera delizia.

Ecco una foto dell'attrezzo presa dal web:




Ma voi li conoscevate? O sono l’unica che ne ignorava l’esistenza?...

12 commenti:

  1. Non li avevo mai sentiti neanche io!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oh allora sono in buona compagnia!!!!
      a presto cara!

      Elimina
  2. Li conosco è ho pure quell'attrezzo per farli..... ancora imballato da tanti anni! Adesso che me li hai ricordati li preparo... si fanno anche agli spinaci!!! Ti ho assegnato un premio da me!!!

    RispondiElimina
  3. Ciao, per noi è un piatto che facciamo frequentemente. Le mie dosi sono : 150gr. Farina, 2 uova, 3 cucchiai di latte un pizzico di sale, importante e' lasciare riposare mezz'ora. Variante con degli spinacci lessi e tritati sottili per farli verdi o con del concentrato di pomodoro per farli rossi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma per 4 persone poi non sono pochi?
      moooolto interessante anche la variante rossa...

      Elimina
    2. Si hai ragione, la mia dose e' per due, un po' abbondanti

      Elimina
  4. Pure io spatzle oggi, ma verdi! Bravissima Cara, che soddisazione, vero???? Un abbraccio!!!!

    RispondiElimina
  5. si si sono buonissimi e devo provarli anche verdi sono curiosissima!

    RispondiElimina
  6. anche io ho questo attrezzo, da poco, ma ancora non ci ho provato^^ bel blog.nuova iscritta se ti va passa a trovarmi anche tu http://alchemianblog.blogspot.it/

    RispondiElimina
  7. Ciao vieni a prendere il mio premio per te nel mio blog ;)

    http://sussurropagano.blogspot.it/2013/03/premio-per-il-sussurro-pagano.html

    RispondiElimina
  8. Io li conoscevo e quando li trovo al supermercato li compro perchè non sapevo che esistesse lo strumento per farli;io li ho sempre mangiati verdi con gli spinaci nell'impasto e mi piacciono un sacco...li condisco anche solo con una noce di burro a crudo e grana....prova...

    RispondiElimina

DIMMI COME LA PENSI.
Per commentare utilizza un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".

La Magia è credere in se stessi: se riusciamo a farlo, allora possiamo far accadere qualsiasi cosa. (Goethe)