giovedì 7 marzo 2013

SAPONE ALL'OLIO DI MANDORLE



La presenza di olio di mandorle dolci rende questo sapone fai da te particolarmente nutriente e delicato.

L'olio di mandorla è emolliente e lenitivo e può essere utilizzato senza problemi per la produzione di sapone. Io utilizzo quello puro, senza profumazione.
Attenzione quindi a quello che trovate in vendita nei comuni supermercati.
Io lo acquisto in genere su internet (QUI)  oppure nei negozi di prodotti biologici o erboristerie, ma qui lo pagherete di certo di più.



Sapone fai da te all'olio di mandorle: la ricetta




Il procedimento per realizzare il sapone lo trovate sulla mia guida gratuita "Realizza il tuo sapone"; richiedetela via mail a: infomaghelladicasa@gmail.com.





                        


27 commenti:

  1. bellissimo!!!
    Appena mi arriva l'ordine rubo la tua ricettina!!!!
    Troppo spudorata!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. fai pure!
      vedrai è un sapone molto delicato e profumatissimo!

      Elimina
  2. devo proprio decidermi, e fare il sapone!!!! è semplicemente bellissimo e chissà che profumo!!!! ciao Ste da sponsor personale.

    RispondiElimina
  3. Davvero molto bello. Se non è troppo potrei sapere in quale sito hai ordinato l'alkanna?
    Ieri ho sformato sapone allo yogurt con limone, non vedo l'ora di provarlo!!! Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. certo il sito dal quale ordino di solito è questo:

      WWW.LASAPONARIA.IT

      hanno tantissime cose e sono gentilissimi!

      Elimina
  4. ciao complimenti sento il profumo da qui ...
    anche a me interessa sapere del sito.
    ovviamente non ho ancora trovato la soda e non ho iniziato a farlo, sono un pò lenta ma vedrai che arrivo.
    grazie e buona serata
    ps sono appena tornata da abilmente di Vicenza ... sono distrutta ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il sito è: www.lasaponaria.it!

      poi quando inizi non smetti più...

      Elimina
  5. Che bello!!! Io lo facevo arancione utilizzato centrifugato di carota anzichè acqua :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ho letto di questa possibilità..dovro' provare anche io!
      sono curiosa!

      Elimina
  6. mi piacerebbe davvero provare a fare il sapone, adesso mi spulcerò per bene il tuo blog! complimenti!

    nuova follower….ti seguo!
    bel blog..
    se ti va passa da noi www.alchemianblog.blogspot.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vedrai che soddisfazione!!!!!
      a presto!

      Elimina
  7. Ho un premio per te a questo link:

    http://chiarainfimoland.blogspot.it/2013/03/very-inspiring-blogger-award-2013-in.html

    RispondiElimina
  8. Ciao, ho conosciuto il tuo blog tramite l'iniziativa di kreattiva, sono diventata tua follower.
    Se ti va di ricambiare ti aspetto da me: naturalmentemakeup.blogspot.com

    ciaoooo :)

    RispondiElimina
  9. un'amica spignattatriceeeeeeeee.. bellissimoooo blog!! arrivo da kreattiva e mi son iscritta!! ora ti rubo un po di ricettine!! se vuoi passare da me ti lascio il link http://truccoedintorni.blogspot.it/ grazieeeeeeeeeeeee

    RispondiElimina
  10. Ciao Stefi, io sto ancora continuando a produrre sapone.
    Sto riempiendo tutto il soffitto, però è una bella soddisfazione. Sto aspettando con impazienza di poter usare qualcuno fatto tempo fa però è meglio che stagioni per bene.Ti ho appena inviato delle foto.
    P.S. a scuola poi come è andata?
    Saluti!!!!!

    RispondiElimina
  11. bravissima ho visto le foto e sono uno spettacolo! non posso non pubblicarle!!!
    A scuola tutto benissimo! ti ho fatto un resoconto via mail...
    a prestoooo!

    RispondiElimina
  12. Ciao a tutte mi chiamo Kenya e vorrei provare a fare questo sapone ma al momento non ho l'olio di cocco, con cosa potrei sostituirlo??? baci e grazie a tutte

    RispondiElimina
  13. potresti sostituirlo con olio di oliva...in questo caso otterrai però un sapone che non fa schiuma....

    in alternativa puoi provare con quello di ricino che produce una schiuma soffice...

    se decidi per la sostituzione sia con olio di oliva che di ricino devi aggiustare la quantità di soda caustica.Dovrai usarne 124 grammi.
    Ciao!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie grazie grazie...gentilissima.
      Dunque opterei al momento per l'olio di ricino in attesa di prendere quello di cocco...mi metto all'opera immeditamente!! un bacio e buona giornata,Kenya

      Elimina
  14. buongiorno a tutte...ho appena messo a riposare questo sapone negli stampini le mie domande sono: dopo quanto posso sformarli dagli stampini e quanto tempo devono "riposare" prima di poterli utilizzare? un bacio e buon tutto, Kenya

    RispondiElimina
  15. ciao,
    devi farli riposare almeno 48 ore prima di sformarli.
    Prima di utilizzarli devono passare 40 giorni!

    RispondiElimina
  16. Ciao, ho apeena scoperto il tuo blog, molto carino, complimenti... volevo solo chiederti se nella ricetta c'era un errore, mi sembra che 100 g di acqua siano pochi per la dose di olio... o è proprio così la ricetta? grazie Giulia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. carissima grazie per avermi fatto notare l'errore!!!!!
      in effetti ho sbagliato a scrivere....corro subito a correggere!

      grazie mille!

      Elimina
  17. Ciao a tutte. ho appena scoperto questo blog e ovviamente richiesto la guida.
    Posso sapere dove prendete l'alkanna tintora?
    E poi ho letto che alcune mettono nella soluzione caustica la seta. A cosa serve?
    Grazie a tutte. Che bello parlare di sapone senza essere guardata come un'aliena!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao carissima! io l'alkanna e tutti gli altri prodotti come gli oli essenziali e ciò che mi serve per realizzare i miei cosmetici naturali li acquisto su questo sito: www.lasaponaria.it. Mi sono sempre trovata molto bene, per prezzi e qualità del prodotto. Della seta e la soda caustica...non so nulla...mi spiace. A presto! Ste

      Elimina
  18. Ciaoo!!Complimenti, mi piace molto questo sapone e vorrei realizzarlo, l'alcanna tintoria va aggiunta al nastro giusto?mi sa che presto dovrò fare un ordine sul sito la saponaria!;) grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per me è uno dei saponi più belli. MI piace tantissimo la colorazione che da l'alcanna.
      Esatto, va aggiunta al nastro!
      Ste

      Elimina

DIMMI COME LA PENSI.
Per commentare utilizza un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".

La Magia è credere in se stessi: se riusciamo a farlo, allora possiamo far accadere qualsiasi cosa. (Goethe)