domenica 26 maggio 2013

L'IMPORTANZA DELLE PAUSE


Mi ritengo una persona molto fortunata, perchè il mio lavoro part-time mi consente di seguire i miei figli ed avere tempo per la cura della casa e per coltivare qualche hobby.
C'è anche da dire che sono sempre stata una persona molto determinata e quando mi metto in testa una cosa, state certi che arrivo sino in fondo, spesso rischiano l'esaurimento fisico e mentale.....e questo è il lato negativo...



Anche lavorando solo al mattino, con due bimbi piccoli ed i nonni lontani, le cose da fare non mancano di certo.
Nelle ultime settimane mi sono imposta di rivedere il mio stile di vita poichè mi sono accorta che i miei livelli di nervosismo e la mia stanchezza fisica avevano  superato i livelli di guardia.

stavo pretendendo troppo da me stessa

Sono partita dalla necessità di dare di dare al mio corpo ed alla mia mente il tempo per recuperare...ho così scoperto l'importanza della pause.

Le mie pause

1) la sera qualsiasi cosa io stia facendo (anche piacevole) alle 22.30 al massimo,  mi  fermo e vado a dormire. ( fanno eccezione le serata con le amiche, le conferenze, il cinema etc. ma solo occasioni sporadiche).

Questo mi permette di alzarmi la mattina presto ben riposata.
Al contrario, sino a qualche settimana fa alzarsi dal letto per me era un problema, ero sempre perennemente in ritardo....
Ora, prima di andare in ufficio riesco a fare diversi lavoretti in casa, con enorme  rapidità ed efficienza.

E' proprio vero:  "il mattino ha l'ora in bocca"

2) Quando rientro dal lavoro verso le 13.30/14.00 metto a nanna il piccolino, pranzo e prima di andare a prendere mio figlio più grande a scuola, mi concedo un riposino di 30 min.
Non bado a tutte le cose che devo fare.
Penso solo a ricaricarmi e rilassarmi.
Tutto il resto può aspettare.

Molto spesso è solo l'idea delle cose che abbiamo da fare che ci spaventa e ci stressa. 
Nella realtà, se siamo rilassate e riposate, riusciamo a portare a termine tutte le incombenze in breve tempo, a stabilire le priorità eliminando il superfluo.
Questo perchè abbiamo a disposizione più energia e più chiarezza mentale, la quale ci permette di organizzare al meglio le attività e di renderle meno pesanti!


E voi, vi concedete delle pause?







9 commenti:

  1. concordo pienamente a volte pretendiamo troppo da noi stesse ,è importante invece fermarsi a fare una pausa e rilassarsi sia fisicamente ma sopratutto mentalmente


    http://sweetmakeupandfashion.blogspot.it/
    https://www.facebook.com/Sweetmakeupandfashion

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh si a volte basta davvero poco...
      è che siamo travolti dal tran tran della vita quotidiana e abbiamo poco tempo anche per ascoltarci...

      Elimina
  2. Io me le concedo raramente...di solito gli attimi liberi dal lavoro e dalla figlia sono in realtà pieni di impegni diversi, sigh!
    Ma proprio ieri mi sono concessa un pomeriggio di ozio tra divano e lettone :-) ne avevo bisogno ed è stato fantastico!
    Buona settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. finchè la cosa non ci pesa va bene così...a me tutti quegli impegni ed attività iniziavano a causare qualche problemino..per questo motivo ho cercato di correre ai ripari...

      Elimina
  3. guarda ci pensavo proprio stamane perchè mi son svegliata alle 5 e mi son detta "sai che c'è?che vado a farmi una passeggiata col mio cagnolone e mi prendo l'aria buona per il resto della giornata, pronta a ricaricarmi di energia!" e così è stato! io amo alzarmi presto (si beh....magari quando Grilletta mi consente di dormire almeno per 5 ore di fila....) perchè mi sembra di avere il mondo in mano quando vedo il sole sorgere e penso che mentre c'è chi sta dormendo io sono già operativa e solo questo mi da grinta per fare mille cose!
    ciao Ste, buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti capisco benissimo...solo che poi ad alzarsi così presto c'e' il rischio di avere un crollo nelle ore successive...ma per evitarlo basta prevedere una pausa...
      Il sonno incide tantissimo sul nostro umore e sul nostro modo di vedere e vivere la realtà!
      a presto carissima!

      Elimina
  4. Cara quanto ti capisco!
    Me lo impongo anche io ma da quando mi sono ammalata (polmonite, mica giuggiole!) ho deciso di abbassare l'orario alle 21:45/22:00. Ero troppo stanca, troppo tirata e nervosa e soprattutto le difese immunitarie hanno ceduto alla prima bronchite. Ora diventa una regola di casa: a letto ad un orario decente, sveglia alle 6:45. Evviva la nanna, che senza nessuno sforzo ne spesa ti rigenera e rinfranca! :D

    Ahhh.. passavo per lasciarti un regalino! :D
    http://farfuglia.blogspot.it/2013/05/grazie-berenikes-hobby-che-ringrazio.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche io ho notato un abbassamento delle difese immunitarie e sono corsa ai ripari...l'effetto collaterale è che mi sento moooolto più energica, serena e rilassata!
      grazie per il regalino arrivo subito a ritirarlo!

      Elimina
  5. premi per te qui

    http://sweetmakeupandfashion.blogspot.it/2013/05/premi-premi-premi.html

    RispondiElimina

DIMMI COME LA PENSI.
Per commentare utilizza un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".

La Magia è credere in se stessi: se riusciamo a farlo, allora possiamo far accadere qualsiasi cosa. (Goethe)