giovedì 17 ottobre 2013

GERANI PER LA PROSSIMA PRIMAVERA

In primavera adoro avere sul davanzale di casa fiori colorati e profumati.
Per la prima volta quest'anno ho acquisto dei gerani.
MI sono trovata benissimo.
Tutta l'estate sono stati pieni di fiori, ed ancora adesso qualcuno mi tiene compagnia.

Durante l'inverno possono essere tenuti al chiuso, ben protetti e la prossima estate saranno pronti a fiorire ancora.
Anzi ho deciso di moltiplicare le mie piante ed ho scoperto che con questo fiore ho scoperto che è facilissimo!


-Prendete una talea, ovvero un piccolo ramo non ancora fiorito da una grande pianta di geranio e togliete tutte le foglie tranne le più piccole sulla punta.


-Rivestite un vasetto con una busta di plastica.




- Riempite il vasetto di terriccio umido ( ma non bagnato).

-Con un dito fate un buco nel compost e metteteci la talea.
Pressate il terriccio intorno alla talea per fermarla al suo posto.

- Alzate i bordi del sacchetto di plastica, uniteli e annodate intorno al rametto con uno spago.



- Tenete il vaso sul davanzale illuminato ma non troppo soleggiato.
Annaffiate se il terriccio tende ad asciugare.
Dopo 10/15 gg la talea dovrebbe avere messo le radici.
Quando sono germogliate le nuove foglie, togliete la busta di plastica e trapiantate in una vasetto un poco più grande.


Ecco la mia nuova piantina di geranio!



Vedete in primo piano le nuove giovani foglioline.
La terrò ben riparata tutto l'inverno e per la prossima primavera sarà pronta per fiorire assieme alle altre!



7 commenti:

  1. Bravissima! Hai il pollice verde, a me sembrano sempre imprese impossibili...ma detto da te non sembra complicato... forse ce la posso fare ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti garantisco che è la prima volta che lo faccio. L'ho visto su un libro e subito ho voluto provare. Credi è davvero facilissimo!
      Se hai qualche amica che ha una bella pianta, chiedile un rametto, così eviterai di comprarla!
      Ste

      Elimina
  2. io questa primavera piantero' la lavanda..tu comunque sei bravissima

    RispondiElimina
  3. io questa primavera piantero' la lavanda..tu comunque sei bravissima

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottima idea! anche io volevo piantarla..ma non ho il giardino..quindi utilizzerò gli spazi a casa dei miei genitori. Quest'anno mio marito ha distillato personalmente l'olio essenziale di lavanda che mi ha donato un'amica che l'aveva piantata nel giardino! abbiamo poi fatto a metà con l'olio ricavato...sapessi che soddisfazione per tutti!

      Elimina
  4. Anche il giardinaggio è uno dei tuoi interessi? Complimenti e grazie per la dritta! Mia mamma le sue piantine le tiene in cantina (ma non è un sotteraneo) durante l'inverno, e anche se non è un ambiente riscaldato, funziona per mantenerle vive fino alla primavera! Dani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non è un interesse cui dedico molto tempo perchè purtroppo ho solo i terrazzi sui quali tengo spezie e qualche fiorellino...in pratica mi arrangio come posso con quello che ho...però mi piace curare le mie piantine, mi rilassa....

      Elimina

DIMMI COME LA PENSI.
Per commentare utilizza un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".

La Magia è credere in se stessi: se riusciamo a farlo, allora possiamo far accadere qualsiasi cosa. (Goethe)