mercoledì 29 aprile 2015

DETERGENTE SGRASSANTE MULTIUSO FAI DA TE


La mia costante ricerca di detergenti per la casa a basso impatto ambientale non si esaurisce. Purtroppo i miei esperimenti non sempre danno risultati positivi. Le informazioni sul web ma anche sui libri sono spesso contrastanti e questo mi manda in confusione.

Ma io non mollo, perché so che prima o poi trovo quello che funziona davvero!

Ultimamente prima di mettermi all'opera chiedo consiglio ad una vecchia conoscenza che ha buone basi di chimica, e questo mi rassicura.

Da una recente conversazione con lei è emerso che, i detersivi fai da te, esclusivamente a base di bicarbonato o soda Solvay, non sgrassano a fondo. Questo tipo di azione è esercitata dai tensioattivi, contenuti nei detersivi. La presenza di bicarbonato, ma sopratutto di soda Solvay, potenzia l'azione sgrassante dei detersivi.

Di fatto resta che io utilizzo per il bagno il mio detergente multiuso in crema e mi trovo benissimo, i sanitari tornano perfettamente puliti, probabilmente grazie all'azione levigante esercitata dai due composti.
Poi per igienizzare non manco mai di passare anche con la mia candeggina naturale.

Comunque, forte delle nuove informazioni acquisite, ho provato ad unire alla soda Solvay un tensioattivo, vale a dire l'unico detersivo che acquisto per casa mia, ovvero il detergente piatti ecologico con ricarica.

Ne è uscita una formulazione che mi soddisfa moltissimo, poiché è ottimo per eliminare le tracce di sporco e grasso non solo dal lavello e piano cottura, ma anche dalle pentole e persino dal pavimento (ne metto un cucchiaio nel secchio d'acqua con cui passo i pavimenti).
Oggi ho fatto anche la prova sanitari e niente da dire, funziona benissimo.

Le dosi mi hanno soddisfatta pienamente, ma è chiaro che voi potete adattarlo alle vostre esigenze: aggiungete più detersivo piatti se volete aumentare l'azione detergente e sgrassante, per incrementare l'azione abrasiva unite invece del bicarbonato o soda Solvay, non direttamente nel contenitore ma sulla parte che desiderate pulire.


Ingredienti

70 g di detersivo piatti ecologico
70 g di soda Solvay
acqua distillata quanto basta a riempire un dosatore da mezzo litro



Ho versato il detersivo, poi i 3/4 di acqua. Ho unito la soda Solvay, ho mescolato e terminato con l'acqua residua.
Ho mescolato ancora energicamente.

Ricordate di agitare sempre prima dell'uso!









5 commenti:

  1. Trovo che funxioni alla perfezione. Da quando l'ho scoperto uso solo quello per bagno e cucina! Grazie.

    RispondiElimina
  2. Sono felicissima che ti sia trovata bene! Anche io lo adoro. Grazie per il tuo commento.

    RispondiElimina
  3. Scusa Ste, ma non ho capito bene: tu usi il prodotto fatto dai 70 gr di detersivo piatti ecologico, 70 gr di soda solvay e acqua distillata e basta per pulire ogni tipo di pavimenti (marmi compresi), o solo per i sanitari? E ancora...funziona anche con i vecchi sanitari in porcellana colorati (tipo vasche dei bagni delle nonne), o meglio non rischiare?
    Ti spiego, cerco da tempo un detersivo per pavimenti che vada bene per tutte le superfici e si possa fare in casa, ma le ricette che trovo sul web non mi convincono...

    RispondiElimina
  4. Ciao Giulia, io utilizzo questo sgrassante multiuso (70 g detersivo piatti e 70 g soda solvay) principalmente per il lavello il piano cottura e le pentole quando sono molto sporche (lascio anche agire un po'), mi torvo molto bene anche aggiungendolo all'acqua con cui lavo i pavimenti (un cucchiaio nel secchio dell'acqua, non di più perchè poi tu devi risciacquare), parlo dei pavimenti in ceramica. Per il marmo ti consiglio di aggiungere all'acqua del secchio un cucchiaio di bicarbonato e qualche goccia di detersivo piatti, non di più.Non ti aspettare che venga lucido e brillante, perchè, lo saprai meglio di me, per quello di solito usano le cere.E' difficile dare regole generali per il marmo perchè dipende anche da come è stato trattato negli anni..per cui per non sbagliare tu prova come funziona solo su una parte della superficie. Per i vecchi sanitari di porcellana utilizzirei sempre del detersivo piatti ma unito a del bicarbonato che è più delicato della soda solvay li misceli fino a fare un pappetta e la passi con una spugna poi risciacqui bene. Anche in questo caso prova su una piccola parte da trattare e vedi se ti soddisfa. Per qualsiasi altra informazione scrivimi!

    RispondiElimina
  5. Grazie mille per i suggerimenti e la celerità nel rispondere

    RispondiElimina

DIMMI COME LA PENSI.
Per commentare utilizza un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".

La Magia è credere in se stessi: se riusciamo a farlo, allora possiamo far accadere qualsiasi cosa. (Goethe)