lunedì 28 settembre 2015

CROSTATA CON CREMA DOLCE DI FAGIOLI


Non sono impazzita! ho proprio realizzato una crostata con crema di fagioli azuki ed è buonissima!
Nessuno mangiandola si è accorto che erano fagioli e se non l'avessi preparata io stessa, beh non l'avrei mai indovinato.

Ho trovato la ricetta sul libro "Ricette da favola per bimbi sani e..mamme in gamba". Da tempo ne ero incuriosita ma allo stesso tempo diffidavo.
Mi sembrava un abbinamento talmente assurdo!

Questa settimana però ho preso il coraggio a quattro mani e mi sono gettata nell'impresa. 
Ho realizzato la mia base per crostata senza glutine e l'ho ricoperta con la crema di azuki.

Ho infornato a 180° sino a doratura.

I miei bambini l' hanno apprezzata moltissimo, l'hanno giudicata "buonissima". Non ho dato molte spiegazioni riguardo il contenuto della crema.
Visto il colore l'hanno considerata cioccolata e se la sono fatta fuori nel giro di un paio di giorni!

Crema dolce di azuki

Cuocete circa 200/250 g di fagioli azuki, previo ammollo.
Aggiungete ai fagioli 3 cucchiai di crema di nocciole o direttamente il frutto secco, un pizzico di vaniglia e 100/150 g di malto di grano, succo di agave o zucchero di canna.
Frullate il tutto sino ad ottenere un crema vellutata e versatela sulla crostata.

Io ho utilizzato direttamente la nocciola polverizzata nel mixer, mentre per dolcificare ho impiegato il succo di agave. La ricetta prevede una quantità di 150 g . A noi in famiglia non piacciono gli alimenti troppo dolci per cui ho diminuito le dosi di dolcificante.
Vi consiglio di partire con una quantità ridotta e aggiustare a piacere.

Cosa ne dite, vi va di sperimentare la ricetta?


2 commenti:

  1. Io non faccio fatica a credere che sia buonissima, la dolcezza degli azuki l'avevo sperimentata direttamente in Giappone con stupore e anche tanta soddisfazione del palato :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stupore, è proprio l'emozione che ho provato io quando l'ho assaggiata!
      Grazie per essere passata.

      Elimina

DIMMI COME LA PENSI.
Per commentare utilizza un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".

La Magia è credere in se stessi: se riusciamo a farlo, allora possiamo far accadere qualsiasi cosa. (Goethe)