lunedì 13 giugno 2016

Farina d'avena per la bellezza della pelle: 3 rimedi infallibili


L'avena è un cereale ricco di fibre e proteine, perfetto per la nostra alimentazione e altrettanto valido per la cura della pelle.
Si dice che sia i Greci che i Romani e ancora prima di loro Arabi ed Egizi, conoscessero le proprietà di questo cereale e lo utilizzassero per la cura e la bellezza.

Ho provato l'avena per la realizzazione di diverse ricette di bellezza, e tra le tante, 3 sono quelle che mi hanno particolarmente colpita e che ritengo estremamente efficaci.
Per questo ho scelto di condividerle con voi.


1) L'avena contro l'acne


Chi di noi non ha sofferto di acne? Vi ricordate il senso di disagio quando i brufoletti apparivano sul viso, si arrossavano e spesso diventavano doloranti?
Il periodo dei brufoli è per me oramai solo un lontano ricordo, l'adolescenza d'altronde l'ho passata da un pezzo, ma capita che, qualche volta, nel periodo premestruale, un brufoletto faccia la sua comparsa sul mio viso.
In questo periodo è però mio figlio, quasi undicenne, a fare le prime esperienze con questo antiestetico problemino.

Allora io prendo un cucchiaino di avena ed aggiungo tanta acqua bollente quanto basta per formare una "pappetta". Faccio raffreddare e applico sul brufolo o sulle zone interessate, dopo averle pulite per bene.
Questo composto, sfiamma la pelle, assorbe il  grasso in eccesso e combatte i batteri che sono responsabili dell'acne.
Spesso ne approfitto per trasformala in maschera purificante e la applico su tutto su tutto il viso, aggiungendo al composto anche una punta di miele.


2) L'avena come detergente e scrub viso delicato

Ho la pelle del viso molto delicata che non sopporta bene peeling a base di zucchero e sale (ottimi invece per gli scrub corpo). Ho trovato la soluzione ideale per me grazie alla farina d'avena. 
Ne metto un cucchiaino abbondante nel palmo di una mano, aggiungo mezzo cucchiaino di olio di riso e tanta acqua quanto basta a farne un composto cremoso.
Infine la passo sulla pelle del viso con movimenti circolari.
Risciacquo con abbondante acqua. La pelle torna morbida ed idratata! Provatela.

E vi consiglio anche questo fantastico ultradelicato detergente viso fai da te a base di farina di avena e lavanda, speciale per pelli sensibili.

3) L'avena come rimedio contro il prurito

L'avena ha grandi proprietà lenitive per questo motivo è molto indicata per coloro che sono soggetti ad eczemi e psoriasi. Per alleviare il prurito e combattere la secchezza della pelle, è possibile applicare la farina mescolata ad acqua, fino ad ottenere una crema,  sulla zona interessata.
In alternativa preparate un bagno, unendo all'acqua 3 cucchiai di farina di avena, 3 cucchiai bicarbonato e 2 di aceto di mele.
Immergetevi e rilassatevi per non più di 30 minuti.

Questo bagno è ottimo anche per dare sollievo alla pelle arrossata dopo una giornata trascorsa al mare. E' ottimo infatti per alleviare il rossore e combattere la secchezza.






4 commenti:

  1. Sai che mi stai appassionando con le tue ricette super naturali e suoer efficaci? Buona serata, Sabrina

    RispondiElimina
  2. Sai che mi stai appassionando con le tue ricette super naturali e suoer efficaci? Buona serata, Sabrina

    RispondiElimina

DIMMI COME LA PENSI.
Per commentare utilizza un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".

La Magia è credere in se stessi: se riusciamo a farlo, allora possiamo far accadere qualsiasi cosa. (Goethe)