giovedì, marzo 26

Strudel di mele: ricetta vegana


Dello strudel di mele esistono tante ricette; posto che vai ricetta che trovi. Io prediligo quelle semplici, poco grasse con ingredienti freschi e di buona qualità.
Lo strudel che ho preparato è vegano, in quanto non contiene uova, grassi o altri ingredienti di origine animale. Potremmo dire che è del tutto "plant based".

Si tratta di un dolce che sprigiona tutto il sapore delle mele e delle spezie, equilibrato, facile da digerire e adatto proprio a tutta la famiglia.

Andiamo quindi a scoprire la ricetta super facile e veloce da realizzare.



Strudel di mele vegano: la ricetta



Per ottimizzare i tempi, vi consiglio di preparare prima l'impasto per la base. Mentre riposa potrete pensare all'interno; ovvero alle mele, alla frutta secca, ai semi oleosi e alle spezie.
In questo modo prepararlo diventerà davvero super rapido.

Ingredienti 

per l'impasto:

  • 200 g di farina
  • 80 g di acqua tiepida
  • 20 g di olio extravergine di oliva
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
per il ripieno:

  • mele renette
  • succo e scorza di un limone
  • 30 g di Rum
  • 50 g di uva sultanina
  • 30 g di pinoli o mandorle
  • 60 g di zucchero (io ho utilizzato quello di canna)
  • 50 g di pangrattato
  • cannella in polvere

Impastate con energia tutti gli ingredienti dell'impasto, compattatelo bene, spennellatelo con un poco di olio e fatelo riposare (coperto tra due piatti)  per 30 minuti a temperatura ambiente.

Nel frattempo sbucciate le mele e tagliatele a fettine sottilissime, irroratele con il succo di limone, il Rum e la scorza di limone.
Lasciate riposare per 10 minuti.
Unite l'uvetta, i pinoli o le mandorle tritate, zucchero e cannella.
Fate rosolare velocemente il pan grattato in una padella antiaderente con un cucchiaino di olio di cocco o di olio di oliva, per poi unirlo al composto di mele.

A questo punto prendete il vostro impasto e stendetelo in una sfoglia sottilissima con l'aiuto di un matterello. Io, per facilitarmi il lavoro, ho posto l'impasto tra due fogli di carta da forno; in questo modo non si attaccava al metterello e sono riuscita a tirarlo sottilissimo.

Ora non vi resta che versare il composto sulla sfoglia così ottenuta:



Richiudete per bene  avendo cura di  comprimere le estremità.
Cuocete in forno a 180° sino a doratura (circa 40 minuti ma dipende dal forno).

Quando è freddo spolverizzate con zucchero a velo!


***





Tante ricette sane e gustose.
Mirati approfondimenti :
⏩come risparmiare in cucina
⏩come scegliere prodotti di qualità
⏩come riciclare gli scarti
e tanto altro ancora...

Per saperne di più clicca QUI.

***

Iscriviti alla Newsletter per ricevere gli ultimi articoli e le risorse gratuite


2 commenti:

  1. È il mio dolce preferito, grazie Stefania! Lo proverò ��

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche da me va a ruba, grandi e bambini ne sono ghiotti!!!!!!!!

      Elimina

DIMMI COME LA PENSI.
Per commentare utilizza un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".

La Magia è credere in se stessi: se riusciamo a farlo, allora possiamo far accadere qualsiasi cosa. (Goethe)