mercoledì 24 giugno 2020

Come profumare di fresco asciugamani, lenzuola e biancheria




Io adoro infilarmi nel letto ed essere avvolta da un profumo di fresco e pulito, o affondare il viso in un asciugamano morbido e dall'odore piacevole.

Al contempo non sopporto le fragranze sintetiche tipiche degli ammorbidenti e dei detersivi in commercio che, oltre al loro impatto ambientale (non sono per nulla biodegradabili), non rappresentano proprio il massimo per la salute, soprattuto per coloro che hanno problemi di pelle e soffrono di dermatiti, asma etc. 

Ho abolito quindi da anni gli ammorbidenti commerciali  ( realizzo il mio ammorbidente in casa con la ricetta che trova te QUI), al contempo acquisto detersivi per la lavatrice ecologici senza profumazioni. Il risultato è che i miei capi non profumano "di finto", cosa che apprezzo molto, perchè non sopporto le fragranze intense e stucchevoli, tipiche dei detersivi che si trovano in commercio.

Ho però trovato una soluzione alternativa; ovvero uno spray facilissimo da fare in casa con pochi ingredienti che mi permette di avere lenzuola ed asciugamani delicatamente profumati di fresco ed in maniera del tutto naturale (anche se non persistente nel tempo).



Asciugamani e lenzuoli profumati con lo spray fai da te alla lavanda



Da quando l'ho scoperto non posso più farne a meno. Il mio spray alla lavanda è insostituibile; qualche spruzzatina sugli asciugamani in bagno o negli scaffali, tra le lenzuola e sui cuscini ma non solo, potete utilizzarlo sulle tende o sul tessuto dei divani per rifrescarli e conferire un profumo delicato e del tutto naturale. 
Per di più la lavanda ha un effetto rilassante, è sedativa e calmante, agisce sullo stress e favorisce il buon sonno. Se volete potete abbinarlo all'olio essenziale di arancio è un ottimo rimedio per il buon umore.

Per prepararlo vi servono pochi ingredienti e 3 minuti di tempo.

Ingredienti


Variante del "buonumore":
  • 60 gocce di olio essenziale di arancio
  • 50 gocce di olio essenziale di lavanda

Unite all'alcol l'olio essenziale di lavanda oppure il mix lavanda/arancio (ma potete scegliere voi gli abbinamenti che preferite in base alle vostre preferenze) e versate all'interno di un contenitore spray. Agitate con forza e fatelo sempre prima di utilizzarlo.
Io lo lascio riposare qualche giorno poi verifico l'intensità del profumo; se è il caso aggiungo altre gocce di olio essenziale sino a quando il risultato mi lascia soddisfatta. Questa soglia è decisamente soggettiva, per cui partite con le proporzioni che vi ho dato e poi aggiustate in base alle vostre preferenze.

Potete spruzzarlo ovunque per rinfrescare il profumo di biancheria, asciugamani, lenzuoli, tende e di ogni cosa desiderate, in maniera del tutto naturale.

N.B: appena spruzzato avvertirete il profumo di alcol che "offusca" un poco quello degli oli essenziali, ma basta un attimo perchè si volatizzi per lasciare spazio alle fragranze che avete scelto.




***

Iscriviti alla Newsletter per ricevere gli ultimi articoli e le risorse gratuite






I 20 progetti che vi propongo in questo e-book vi permetteranno, senza fatica e stress, di sistemare armadi, cassetti, ripiani ed ogni angolino di casa.
















Nessun commento:

Posta un commento

DIMMI COME LA PENSI.
Per commentare utilizza un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".

La Magia è credere in se stessi: se riusciamo a farlo, allora possiamo far accadere qualsiasi cosa. (Goethe)