mercoledì, settembre 30

Cosmesi fai da te: come preparare un balsamo corpo riparatore multiuso

 


Di solito non collaboro con le aziende, gli ingredienti che segnalo nelle mie ricette sono quelli che effettivamente utilizzo io e che nessuno mi regala, ma li acquisto come tutti voi.

Sono molto selettiva e quando sperimento qualcosa che mi convince e mi soddisfa è difficile che io vada a cercare altro. Come sapete le mie ricette di cosmesi sono semplici e non richiedono mai troppi ingredienti; ho una base fissa che riassortisco appena vedo che le mie scorte stanno per finire.

Qualche settimana fa ho avuto il piacere di conoscere attraverso i social Eleonora,  esperta diplomata in Aromaterapia integrata che, assieme a Josef  Mair, crea le ricette e segue la Biocosmesi nel laboratorio di Maitreya Natura.

Sono rimasta particolarmente colpita dai loro principi etici e dall'immenso rispetto che hanno per la natura. Tutti i loro prodotti sono di elevata qualità e provengono da coltivazioni biologiche.

Eleonora mi ha gentilmente inviato una confezione di burro di karitè e di burro di cacao, materie prime che io impiego tantissimo per la realizzazione dei miei cosmetici.

Di fatto però sul sito di Maitreya Natura, trovate non solo materie prime per la preparazioni casalinghe fai da te, ma anche tanti cosmetici Bio Vegan di alta qualità. Tutte le informazioni dettagliate sono disponibili sul loro sito:

https://www.maitreya-natura.com/


Con il burro di karitè e di cacao ho subito realizzato un balsamo riparatore multiuso che a casa mia non manca mai. Perfetto per tutte le stagioni; lo impiego nella stagione fredda per un trattamento intensivo alla mani quando risultano particolarmente secche e screpolate, super anche sulle labbra, oppure per i piedi e soprattutto i talloni. Ne applico una buona dose prima di andare andare a dormire e lascio agire tutta la notte. Nel giro di qualche giorno la pelle si rigenera completamente.

D'estate ha un effetto meraviglioso sulla pelle inaridita per l'esposizione al sole, ma è ottimo anche come impacco per i capelli, se lasciato agire almeno un'ora e poi lavato via con lo shampoo.


Balsamo riparatore multiuso: la ricetta



Gli oli vegetali ed i burri di Maitreya Natura sono di eccellente produzione, non raffinati chimicamente e contengono ingredienti derivati al 100% da piante naturali e genuine. 
La prova della qualità 100% naturale di questi prodotti è nel loro odore caratteristico. Il burro di karitè non è dedorizzato nè trattato ed ha un odore pungente come solo un burro di alta qualità e non raffinato puo' avere.

Ingredienti

  • 20 g di oleolito di calendula oppure semplice olio di oliva
  • 2 g di cera d'api
  • 2 g di burro di cacao
  • 2 g di burro di karitè
  • qualche goccia di olio essenziale di lavanda

Puoi realizzare in casa l'oleolito di calendula seguendo la ricetta che trovi QUI.
Aggiungi all'oleolito di calendula la cera d'api, il burro di cacao ed il burro di karitè.
Fai sciogliere a bagnomaria, unisci le gocce di olio essenziale, mescola e versa all'interno di un contenitore.
Raffreddandosi il composto si rapprenderà e potrai utilizzarlo da subito.

Si conserva senza problemi per mesi, lontano da fonti dirette di luce e di calore.



***

NUOVO !!!!!!






Scopri come autoprodurre la maggior parte dei cosmetici che impieghi abitualmente e realizzare prodotti completamente personalizzati, eco-bio ed efficaci senza spendere una fortuna!
Prenditi cura di te e dei tuoi cari in modo naturale e nel pieno 
rispetto dell'ambiente.



Iscriviti alla Newsletter per ricevere gli ultimi articoli e le risorse gratuite










7 commenti:

  1. Cara, carissima Ste. Ho subito preparato questo balsamo; posso non aggiungere olio essenziale, visto che il mio burro cacao è grezzo e profuma di"cioccolato"? Inoltre si mette sul pelle umida? Sei come sempre bravissima. Continua così. Un abbraccio grande grande.
    Nonna Fafy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nonna Fafy scusami iii! Non so perché il tuo commento mi è sfuggito. Certo aggiungi pure un olio essenziale, quello che preferisci. Un immenso abbraccio.

      Elimina
  2. Ciao !posso usare olio di mandorla al posto di quello d’oliva?

    RispondiElimina
  3. Ciao Stefania. Vorrei fare lo scrub zucchero e olio di cocco,vorrei sapere se si deve incartare ogni pezzetto x non farli attaccare specialmente d'estate, e conservare in frigorifero in vasetto di vetro anche d'inverno? Scusami se ho usato questo spazio.Ho inviato una mail,ma l'indirizzo era inesistente .Spero di cuore che mi rispondi.Grazie.Un abbraccio.Nunzia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Nunzia, io non li incarto, li metto in un vasetto e non hai bisogno del frigo. Mi spiace per la mail... L indirizzo è :infomaghelladicasa@gmail.com

      Elimina
  4. Ciao Stefania, grazie x avermi risposto. Ma d'estate l'olio di cocco non si scioglie? Ti mando un grande abbraccio. Nunzia

    RispondiElimina

DIMMI COME LA PENSI.
Per commentare utilizza un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".

La Magia è credere in se stessi: se riusciamo a farlo, allora possiamo far accadere qualsiasi cosa. (Goethe)