lunedì 24 settembre 2018

Saponetta emolliente fai da te alla malva


Adoro sperimentare combinazioni sempre nuove per i miei saponi e cosmetici naturali  home made.
Ingredienti, colori, profumi e consistenze mi affascinano e mi ispirano ed ho bisogno di dare espressione a queste energie interiori. E' per me una linfa vitale che mi fa sentire viva e mi riempie di soddisfazione.
La saponetta emolliente fai da te che vi propongo oggi è realizzata con infuso di malva e delicatamente aromatizzata con olio essenziale di  camomilla e lavanda.
Produce una schiuma morbida e profumata, una vera carezza per la pelle.
Ecco la mia ricetta:



Saponetta emolliente alla malva: la ricetta



Ingredienti


Per preparare il decotto di malva ho impiegato 2 cucchiai di fiori essiccati di malva in 350 ml di acqua (ho messo più acqua rispetto alla quantità indicata tra gli ingredienti perchè con il bollore un poco si consuma). Ho fatto bollire dolcemente per circa 10 minuti ed ho lasciato in infusione sino a completo raffreddamento.
Quando andrete ad utilizzare il decotto di malva controllate che corrisponda con precisione alla quantità richiesta dalla ricetta : 300 ml.

La malva ha spiccate proprietà emollienti e antinfiammatorie ed è utilizzata sia per uso interno che esterno.  Io l'ho raccolta direttamente nei campi vicino a casa mia e fatta essiccare (nella stagione fredda ci preparo le tisane) quindi ha proprio costo zero 😉. In alternativa potete acquistarla su Amazon QUI  oppure da Macrolibrarsi QUI .


Malva Voto medio su 44 recensioni: Da non perdere
€ 5.64 per 60 g

Anche l' olio di girasole è ricco di proprietà emollienti e di vitamina E. Con questo tipo di olio non bisogna eccedere in quanto se usato in quantità superiori al 15-20% del totale dei grassi produce saponi molli che irrancidiscono velocemente. Lo trovate in tutti i supermercati.

L'olio di ricino è invece l'ingrediente che permette al sapone di produrre una ricca e morbida schiuma.

Nel mio sapone non manca mai l'olio di oliva per le sue proprietà lenitive e protettive dell'epidermide anche quella più delicata. Potete acquistare del semplice olio di oliva non è necessario l'extravergine.

Infine gli oli essenziali di lavanda e camomilla non solo conferiscono un profumo delicato e naturale alla saponetta, ma contribuiscono a potenziare ulteriormente l'effetto emolliente, calmante e lenitivo.


Olio Essenziale di Lavanda Hibrida Voto medio su 44 recensioni: Da non perdere
€ 15

***

Se volete conoscere tutti i trucchi per realizzare in casa ottime saponette per l'igiene personale e saponi per il bucato, imparare a personalizzare le ricette per adattarle alle vostre esigenze, scoprire dove reperire le materie prime (di buona qualità a prezzo contenuto) e tanto altro ancora, vi consiglio vivamente di acquistare il mio e-book "Il sapone di Ste: ottimi saponi, minima spesa, piccolo sforzo.




***

Iscriviti alla Newsletter per ricevere gli ultimi articoli e le risorse gratuite


2 commenti:

  1. Carissima Ste ho realizzato la saponetta con la tua guida gratuita e ne sono così felice! non avevo la malva per cui ho utilizzato solo acqua. Adesso voglio approfondire l'argomento e acquisto subito anche il tuo e-book "Il sapone di Ste", voglio realizzare tante saponette da regalare a Natale. Un bacio e grazie di tutto.
    Isabella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Isabella i miei complimenti! E bellissima l' idea dei regali di Natale 😊. A presto 😘😘😘

      Elimina

DIMMI COME LA PENSI.
Per commentare utilizza un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".

La Magia è credere in se stessi: se riusciamo a farlo, allora possiamo far accadere qualsiasi cosa. (Goethe)