Cerca in questo sito

mercoledì, gennaio 20

Balsamo labbra lenitivo fai da te


 

Il balsamo labbra lo utilizziamo in tutte le stagioni; d'estate o d' inverno ci prendiamo comunque cura delle nostre labbra per evitare che si secchino troppo sino ad arrivare a screpolarsi.

Oggi vi propongo la ricetta per realizzare a casa vostra un balsamo labbra lenitivo a base di oleolito di calendula che è un rimedio efficacissimo, oramai molte ricerche lo dimostrano, per lenire, calmare e cicatrizzare. Da' risultati eccellenti anche sulle labbra eccessivamente trascurate, sulle quali spesso arrivano a formarsi  dolorosi taglietti da cui puo' fuoriuscire anche il sangue.

Nella sua semplicità questo rimedio risulta estremamente efficace; è quello che a casa mia realizzo più spesso, perchè lo utilizziamo proprio tutti in particolare durante la stagione fredda o in piena estate quando le labbra tendono a seccare a causa dell'eccessiva esposizione al sole e al caldo.

Non contiene acqua per cui resiste a lungo senza deteriorarsi e potete infilarlo tranquillamente in borsa senza avere problemi. Abbiate cura di tenerlo lontano da fonti dirette di calore e riponetelo all'interno di un contenitore non trasparente in modo da preservarlo da luce diretta e mantenere così inalterate le sue proprietà.

Veniamo quindi agli ingredienti e alla procedura con cui andremo a realizzare questo meraviglioso balsamo labbra.


Balsamo labbra lenitivo: la ricetta




Il procedimento per realizzare questo balsamo è rapido richiede pochissimi ingredienti ed il risultato assicurato.

Ingredienti


  • 10 g di oleolito alla calendula
  • 2 g di cera d'api
  • qualche goccia di olio essenziale a piacere 

Come preparare l'oleolito di calendula:


Acquistate in erboristeria dei fiori secchi di calendula (costano pochi euro) e metteteli all'interno di un vasetto di vetro possibilmente scuro o comunque schermato dalla luce, ed aggiungete dell' olio di oliva oppure di girasole o riso (in modo da coprire completamente i fiori)  avendo cura che il livello dell'olio copra completamente la pianta e che vi sia un certo spazio per l'aria tra l'olio ed il tappo, poi chiudete ermeticamente.

Mescolate tutto girando il vasetto almeno una volta al giorno per circa un mese.
Dopo 30 giorni filtrate il composto, il vostro oleolito è pronto e si conserverà a lungo, in particolare se lo preparate in olio di oliva.
Potete acquistare l'oleolito anche già pronto se volete, lo trovate su Macrolibrarsi QUI, oppure su Amazon QUI.

Come preparare il balsamo labbra

Unite la cera all'oleolito di calendula e fate sciogliere a bagnomaria. Ora non vi resta che aggiungere le gocce di olio essenziale, mescolare e versare in un piccolo contenitore. Fate raffreddare, il balsamo è pronto!


***

NUOVO!!!




Questo videocorso è dedicato a chi desidera prendersi cura di sè e dei propri cari in modo naturale e nel pieno rispetto dell'ambiente. E' un corso adatto a tutti,  neofiti che per la prima volta si avvicinano al mondo dell'autoproduzione, principianti, ovvero coloro che hanno già maturato un minimo di esperienza nel campo della cosmesi fai da te e desiderano conoscere più a fondo questo mondo.

Ho scelto un linguaggio ed uno stile semplice adatto anche ai non addetti ai lavori, lo stesso approccio che utilizzo nelle lezioni pratiche. Le videoricette infatti sono facili, veloci da realizzare e con un numero limitato di ingredienti, per non pesare sul bilancio famigliare.

Ti fornirò le basi per autoprodurre la maggior parte dei cosmetici che impieghi abitualmente; ti accorgerai subito che potrai realizzare prodotti completamente personalizzati, eco-bio ed efficaci senza spendere una fortuna!



***

Iscriviti alla Newsletter per ricevere gli ultimi articoli e le risorse gratuite









2 commenti:

  1. Ciao stefania quanti fiori di calendula si devono mettere circa nell'olio?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Fede, dipende dalle dimensioni del tuo contenitore..Io li metto in un vasetto ma non devi riempirlo, circa tre quarti scarsi. L'importante è che poi copri bene i fiori con l'olio, devono stare tutti a bagno mi raccomando. Non riempire il vaso sino in cima con l'olio ma lascia sempre uno spazio di circa un dito tra l'olio ed il coperchio.

      Elimina

DIMMI COME LA PENSI.
Per commentare utilizza un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".

La Magia è credere in se stessi: se riusciamo a farlo, allora possiamo far accadere qualsiasi cosa. (Goethe)