Cerca in questo sito

giovedì, gennaio 6

Rimedio fai da te per pelle arrossata, secca e screpolata: unguento all'iperico

 


Come educatrice e "professionista della psiche" (scopri chi sono qui), sono fermamente convinta che la cura di sè e la prevenzione siano fondamentali per il nostro benessere psicofisico e per migliorare qualità della nostra vita.

Viviamo in un tempo in cui tutto scorre veloce, dove è difficile conciliare i tempi della famiglia con quelli del lavoro e ritagliarci del tempo per noi stesse appare quasi un miraggio. 

Purtroppo sembra anche molto diffusa l'opinione per cui "una brava mamma/moglie/lavoratrice" debba evitare di mettere al primo posto i propri desideri, ma piuttosto sacrificarsi per il bene della propria famiglia o per soddisfare i bisogni lavorativi.

Al contrario invece, per migliorare le nostre relazioni e per vivere una vita più serena possibile, è di fondamentale importanza imparare a prenderci cura di noi stesse.

Nella pratica, prendersi cura di sè significa dedicare attenzione al nostro corpo, alla nostra mente, alle nostre emozioni...

Oggi quindi vi propongo una soluzione semplice, naturale e super efficace per prendervi cura della vostra pelle, in particolare se è sensibile, arrossata, secca o screpolata. L'unguento all'iperico è un rimedio prezioso anche perchè favorisce la cicatrizzazione delle ferite, ed è eccezionale anche in caso di scottature; si tratta di un alleato da tenere sempre a portata di mano.

L'unguento di iperico si prepara in pochi minuti e sono certa che non potrete più farne a meno.

Unguento all'iperico: la ricetta



Per realizzare l'unguento vi occorrono solo 2 ingredienti: la cera d'api e l'oleolito di iperico. Quest'ultimo è facile da preparare ed i fiori di iperico si trovano piuttosto comunemente (nel mio videocorso di COSMESI NATURALE FAI DA TE spiego nei dettagli anche come preparare gli oleoliti: lo trovate QUI), in alternativa potete acquistarlo già pronto. Ne basta poco, per cui con 100 ml di prodotto potrete realizzare una discreta quantità di unguento.

I prodotti cosmetici naturali sono molto concentrati ed efficaci, per cui vanno applicati in piccole dosi e si conservano a lungo. Insomma poca spesa, molta resa!

Ingredienti





Io sciolgo per bene la cera a bagnomaria, spengo il fuoco ed aggiungo nello stesso contenitore l'oleolito mescolando continuamente. Inizialmente la cera tenderà a rapprendersi ma continuate a mescolare lasciando il contenitore a contatto con il vapore del bagnomaria.

In questo modo l'oleolito si scalderà ma non così tanto da alterare le proprietà di questo fantastico medicamento.

Quando cera ed oli sono completamente amalgamati versate in un contenitore di vetro e, se lo desiderate, potete aggiungere anche 2 gocce di olio essenziale di lavanda.

Chiudete con un coperchio e lasciate raffreddare; dopo qualche ora l'unguento si rapprenderà.

Si conserva a lungo se mantenuto lontano da fonti di calore in un contenitore scuro.

***

SCOPRI IL MIO VIDEOCORSO

 "COSMESI FAI DA TE, CORSO DI BASE E RICETTE"


Desideri prenderti cura di te in modo naturale senza spendere troppo?

Cerchi soluzioni semplici, sicure ed efficaci per realizzare in casa ottimi cosmetici naturali?

Se hai risposto sì a queste domande allora ti propongo il mio VIDEOCORSO "COSMESI FAI DA TE, CORSO DI BASE E RICETTE" un percorso semplice, alla portata di tutti che ti permetterà di entrare nel mondo dell'autoproduzione in modo sicuro e a costo contenuto. Scopri tutti i dettagli QUI.


***

Iscriviti alla Newsletter per ricevere gli ultimi articoli e le risorse gratuite






Nessun commento:

Posta un commento

DIMMI COME LA PENSI.
Per commentare utilizza un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".

La Magia è credere in se stessi: se riusciamo a farlo, allora possiamo far accadere qualsiasi cosa. (Goethe)