mercoledì, gennaio 11

Come trasformare vecchie magliette in un tappeto

Non importa quanto possiamo essere motivati, tutti noi abbiamo dei compiti che non vogliamo svolgere; alcuni li troviamo noiosi, altri inutili o fastidiosi, altri ancora stancanti oppure  semplicemente richiedono del tempo di cui non disponiamo.

Come muoversi quando ci si trova bloccati?

Il primo passo è riconoscere che essere motivati non significa dover necessariamente provare una sensazione di eccitazione, entusiasmo, energia. La motivazione è semplicemente la ragione (o più di una) che ci fa agire un determinato modo.

Si puo' decidere di fare qualcosa anche se l'idea al momento non ci esalta, ma semplicemente perchè troviamo una ragione per noi significativa.

Possiamo scegliere di fare qualcosa perchè:

  • ci aiuta a contenere l'ansia
  • ci fa stare bene con noi stessi
  • ci allinea ai nostri valori
  • riduce lo stress
  • è fonte di soddisfazione
  • ci gratifica
  • è di aiuto a qualcuno a cui teniamo
  • è motivo di guadagno
Possiamo affermare che, anche se non ci sentiamo particolarmente motivati da un compito, possiamo comunque trovare un motivo per portarlo a termine guardando oltre al compito stesso, ovvero concentrandoci sui risultati.

Trasformare vecchie magliette in un tappeto: il procedimento



Dedicarmi al fai da te ed al riciclo non sempre si concilia con i miei impegni famigliari e lavorativi tuttavia si tratta per me di attività fortemente significative e sono proprio la soddisfazione che ne ricavo, la gratificazione, il senso di pace e rilassatezza che mi regalano a spingermi ogni volta a vincere gli ostacoli e a recuperare tempo ed energie per portarle a termine.

Uno dei lavori di recupero che mi ha dato più soddisfazione è stata la realizzazione di uno splendido e vivace tappeto che ho creato a partire da vecchie e malconce magliette a cui ho dato nuova vita.
Certo è un lavoro paziente che si articola in diversi step che sono però molto semplici, alla portata di tutti.
In un mondo che corre sempre più veloce, un'attività di questo genere ci aiuta a rallentare e a goderci il momento presente. Vi assicuro che ha un effetto quasi terapeutico sull' umore.

Per cui, se desiderate liberarvi di vecchie magliette e sapete lavorare ai ferri o all'uncinetto (non dovete essere esperte, se conoscete i punti base ve la caverete benissimo) vi invito a seguire il videotutorial che che ho realizzato in cui vi  mostro in 1 minuto circa tutti i passaggi.



(iscrivetevi al canale per non perdere i prossimi tutorial 😉)




Lasciate un commento se avete dubbi, domande, curiosità condividere.



ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER


Per non perderti i miei articoli sull'autoproduzione, il risparmio e la sostenibilità e le RISORSE GRATUITE per la produzione di cosmetici, detersivi e saponi naturali.

Riceverai anche IDEE  e CONSIGLI per la gestione della casa, il risparmio ed il benessere della famiglia.








Nessun commento:

Posta un commento

DIMMI COME LA PENSI.
Per commentare utilizza un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".

La Magia è credere in se stessi: se riusciamo a farlo, allora possiamo far accadere qualsiasi cosa. (Goethe)