lunedì 9 dicembre 2013

REGOLE D' ORO PER RISPARMIARE


Sono le piccole scelte di tutti i giorni che fanno  grossi i risparmi di fine anno e riducono il nostro impatto sul pianeta, questo è il mio mantra.

Innanzitutto vi ricordo gli appuntamenti precedenti, in cui  abbiamo parlato di:

-COME RIDURRE LE SPESE PER L'ABBIGLIAMENTO

-BILANCIO FAMILIARE E MONITORAGGIO SPESE

-RIDURRE LE SPESE PER IL CIBO

-LAVARE I PIATTI IN MODO ECOLOGICO ED ECONOMICO


LE REGOLE D'ORO PER RISPARMIARE

1) Riducete il consumo di carne. Integrate la dieta con legumi, verdure e cereali. Noi non la mangiamo più di 2 volte a settimana e la scelgo sempre di qualità.

2) Acquistate sempre prodotti di stagione, sono molto meno cari oltre che più salutari. Se potete autoproducete o controllate se in zona ci sono contadini disposti a vendere
i loro prodotti.

3) Acquistate per i vostri figli materiale scolastico di qualità (astucci e zaini in particolare). E' un inutile spreco e cattivo investimento, doverli cambiare ogni anno perchè non resistono. Inoltre credo sia giusto premiare le aziende che lavorano bene!

4) Eliminate dalla lista della spesa i prodotti usa e getta. (piatti, bicchieri, posate di plastica, panni cattura polvere....etc..e  riducete il consumo di fazzoletti e tovaglioli di carta,).
L'ambiente ringrazierà!
Ad esempio i tovaglioli di stoffa sono molto più gradevoli e più efficaci. Utilizzateli qualche giorno e poi infilateli in lavatrice.
Io oramai li acquisto solo per le emergenze, come pure i fazzoletti che usiamo solo in  caso di raffreddore.

5) Riciclate, reinventate e riutilizzate gli oggetti, i capi di abbigliamento, le confezioni degli alimenti.

6) Libri: provate in biblioteca. Io l'ho riscoperta grazie all'università. Ho risparmiato tanti soldi evitando di acquistare testi che non avrei più utilizzato.
Ancora oggi prima di acquistare un libro controllo su internet la disponibilità nelle biblioteche nella mia zona.
Provate a dare un'occhiata sul Catalogo del servizio bibliotecario nazionale Inserite il titolo e l'autore ed avviate la ricerca.
Comparirà l'elenco delle biblioteche in cui è presente il libro. Se ne trovate una vicino a casa vostra...il gioco è fatto!
L'alternativa è l'acquisto di e-book. Sono davvero molto economici e non  occupano spazio. E' necessario però che vi compriate un apposito lettore, ma con un centinaio di euro potete procurarvene uno di qualità.

7) Scambiate con amici e vicini, vestiti, e oggetti di ogni genere.  E' incredibile come le nostre comunità possano crescere e la nostra qualità della  vita migliorare quando ci aiutiamo a vicenda.

8) I trasporti. Cercate di ottimizzare le vostre uscite. Quando avete una commissione da svolgere, verificate se potete inserire anche la spesa, o la visita ad un negozio particolare, ad un amico in modo da evitare di dovere riprendere la macchina e percorrere altri km.
Risparmierete non solo denaro ma anche tempo.
Condividete l'auto quando potete. Dovete fare acquisti nello stesso negozio? Fare visita ad un amico comune? Portare i bambini a fare attività? Chiedete ad amici e conoscenti di andarci insieme, con la stessa auto.

9) Le pulizie. Cercate di realizzare i vostri detersivi in casa. Aceto, bicarbonato, argilla, sono economici ed efficaci.
Trovate molte indicazioni nella sezione del blog Idee ecologiche, e anche QUI. Consiglio inoltre l'acquisto di un Vaporetto, che grazie all'emissione di vapore ad alta temperatura, pulisce a fondo ed uccide i batteri, senza l'utilizzo di detersivi.
Ne trovate di diversi modelli e prezzi ed io non ne posso più fare a meno. Mi raccomando quando acquistate elettrodomestici, controllate il consumo e  sempre un occhio alla qualità.

10) Attenzione al consumo di acqua, gas e luce.
Chiudete sempre i rubinetti quando non utilizzate l'acqua (ad es. per lavare i denti), insegnatelo anche ai vostri bambini.
E cercate di escogitare modi per poterla riciclare! 
Le luci, attenzione, lasciatele accese solo dove serve.
Il riscaldamento, non esagerate. 19 -20 gradi nella zona giorno sono più che sufficienti. Nella zona notte anche diversi gradi di meno.
Ne guadagnerete in salute, e credete il risparmio è notevole. 


11) Infine...bellezza e igiene personale. Autoproducete!  Trovate sul blog tutto quanto vi serve per realizzare i vostri saponi per l'igiene personale ed il bucato, e per realizzare i vostri cosmetici naturali! 

E voi avete qualche altro suggerimento?

***

Produrre sapone non è mai stato così facile:












8 commenti:

  1. brava ..io faccio tutto quello che hai menzionato ..poi faccio anche un'altra cosa visto che ho delle piante ..le annaffio o con l'acqua rimasta nei bicchieri del pranzo o della cena o meglio ancora metro dei secchi fuori e raccolgo l'acqua piovana ..ottima per le piante ..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche io lo faccio!!!!! soprattutto i bambini ne avanzano sempre!

      Elimina
  2. Io ti adoro, nel vero senso del termine.
    Qui c'è proprio tutto quello che basta fare (non mi pare siano cose marziane!) per vivere in modo economico e molto più sano !!! Bellissimo!
    Non ho altri trucchi, ti dirò, tutto quello che io faccio rientra nelle linee che hai scritto qui!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sei sempre molto gentile e carina! grazie mille! sono daccordo con te, non sono cose marziane, serve solo un poco di buona volontà!
      Ste

      Elimina
  3. Ciao, io faccio quasi tutto quello che dici tu, devo diventare un p' più ligia al dovere ;-). Posso aggiungere usare pannolini lavabili per i bambini senza usare salviette ecc.. usa e getta ma solo acqua, e assorbenti lavabili per noi donne.
    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. uauaauau bravissima! anche utilizzo assorbenti lavabili e con i bimbi ho utilizzato i pannolini lavabili! è vero c'e' un po' più da lavorare però sento che è la cosa giusta da fare e mi fa stare bene!

      Elimina
  4. Condivido sulla mia pagina FB...ce n'è bisogno :-)

    RispondiElimina

DIMMI COME LA PENSI.
Per commentare utilizza un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".

La Magia è credere in se stessi: se riusciamo a farlo, allora possiamo far accadere qualsiasi cosa. (Goethe)