sabato 17 giugno 2017

8 modi per rendere le pulizie più difficili di quanto lo sono in realtà


Di certo siamo tutti d’accordo sul fatto che ci sono modi migliori di trascorrere il tempo piuttosto che impiegarlo nelle tanto noiose, quanto necessarie, pulizie di casa.

Alcuni semplici accorgimenti possono però aiutarci a rendere i lavori domestici più veloci, facili e quindi meno terrificanti.

Oggi vi elenco una serie di errori che tutti noi, chi più chi meno, commettiamo e semplici modi per correggerli. L'obiettivo è sempre lo stesso: ridurre il tempo e la fatica che le pulizie domestiche richiedono.

Pulizie domestiche: 8 errori che ci costano tempo e fatica



1) Non disporre di una pianificazione.



Se affrontate le pulizie di casa in un’unica volta, di certo spenderete più tempo di quello che è realmente necessario. L’ideale è fare un poco ogni giorno in maniera organizzata; in questo modo la casa rimarrà più pulita e sarà possibile evitare quelle stancanti e deprimenti maratone di pulizia.

Nel mio ultimo libro “Pulire facile” dedico un intero capitolo alla pianificazione, ai trucchi ed alle strategie da utilizzare per ottimizzare il tempo ed organizzare i lavori domestici riducendo fatica e stress. Consigli semplici e pratici che vi aiuteranno a gestire la casa con enorme risparmio di tempo.
Potete scaricare l’anteprima del libro QUI.


2) Non renderle divertenti



Le pulizie di casa non devono essere per forza noiose; potete sintonizzare la tv su un programma divertente o spensierato mentre lavorate (io lo faccio sempre quando stiro stiro), oppure, cuffie alle orecchie, potete approfittarne per ascoltare la vostra musica preferita, magari una speciale playlist con brani adatti a mantenere alta la motivazione. Il multitasking in questo caso funziona!


3) Non utilizzare strumenti adatti



Piccoli accorgimenti possono fare la differenza; ad esempio i moderni panni in microfibra sono molto più efficaci dei vecchi strofinacci o piumini, in quanto afferrano la polvere e trattengono la sporcizia. Si lavano molto facilmente ed è facile mantenerli puliti.

Anche la scopa in silicone è uno strumento che ritengo molto efficace, non solleva polvere, cattura anche peli e capelli e le particelle più minuscole, è facilissima da lavare e dura una vita.

Investire in strumenti più “moderni” neppure tanto costosi, può rendere le pulizie molto più facili e veloci.


4) Non considerare le condizioni climatiche



Sembra una sciocchezza ma in alcuni casi la presenza o meno di sole è determinante per la riuscita di alcuni lavori domestici . Ad esempio pulire i vetri in una giornata di sole è controproducente poichè contribuisce a formare sui vetri fastidiose ed antiestetiche striature. Meglio aspettare una giornata nuvolosa.



5) Non areare a sufficienza il bagno



Troppo spesso, dopo la doccia o il bagno trascuriamo di areare per almeno 15 minuti la stanza. Questa operazione diventa fondamentale in quanto il ricambio di aria impedisce il ristagno di vapore che alimenta la formazione di muffe, che andranno poi rimosse .



6) Non ottimizzare i tempi



Ci sono alcune faccende che possono essere sbrigate "in contemporanea". Ad esempio mentre la cena cuoce, si può approfittare per fare qualche lavoretto in cucina, il tempo di cottura della pasta è l'ideale per caricare una lavastoviglie o una lavatrice, se dovete salire al piano di sopra controllate se c'e' qualcosa che deve essere portato su (panni sporchi in lavanderia, qualche rivista nella raccolta della carta..) per evitare viaggi in più ed inutili perdite di tempo.
In questo modo è possibile evitare che sporco e disordine si accumulino sfruttando al massimo il nostro tempo.


7) Non  “prevenire” lo sporco


Se volete rendere più facili e rapide la pulizie c'è un sistema davvero efficace che ci permette di ridurre la quantità di sporco che ci portiamo in casa; togliersi le scarpe appena entrati.
Dovete infatti sapere che il 75% dello sporco di casa arriva dalle calzature, per cui fate in modo che tutti i componenti della famiglia (ad eccezione degli ospiti) indossino comode ciabatte, i vostri pavimenti resteranno puliti molto più a lungo.


8) Non  dare tempo ai prodotti di pulizia di agire



Tutti i detersivi, ed ancora di più quelli naturali, se lasciati agire sulle superfici, produrranno risultati decisamente migliori e lo sporco richiederà meno fatica ed olio di gomito per essere rimosso.
Spesso al mattino spruzzo il mio detergente per i sanitari in bagno, lascio agire mentre rifaccio i letti per poi tornare in bagno a risciacquare; il bagno è reso lindo e pulito con una veloce passata



Quali sono i trucchi che adottate per rendere più facili e divertenti le pulizie?


Nessun commento:

Posta un commento

DIMMI COME LA PENSI.
Per commentare utilizza un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".

La Magia è credere in se stessi: se riusciamo a farlo, allora possiamo far accadere qualsiasi cosa. (Goethe)