lunedì 27 agosto 2018

Basta stirare! Consigli indispensabili per stirare il meno possibile


Stirare proprio non mi piace; d’estate poi con il caldo diventa un vero e proprio supplizio.
Con il passare degli anni ho messo a frutto una serie di strategie che mi hanno consentito di ridurre al minimo questa attività con enorme risparmio di tempo e anche di denaro (meno ore trascorse con il ferro attaccato).
Stirare il meno possibile non significa però andare in giro con i vestiti spiegazzati, assolutamente no, ma semplicemente apprendere dei trucchi che ci permettono di avere capi in ordine senza ricorrere all’uso del ferro.
Ecco le strategie che ho adottato e che ritengo più utili per stirare il meno possibile.

Come lavare i panni per scongiurare la formazione delle pieghe




Per evitare che i panni si riempiano di pieghe e pieghette è fondamentale eseguire un lavaggio corretto.

Questo significa:

1) Non esagerare con le temperature; cerchiamo di non superare i 40°, ad eccezione dei capi particolarmente sporchi; non è necessario lavare a temperature superiori per avere un bucato perfettamente pulito.
Ricordate anche di girare maglie e maglioni al rovescio così si stropicceranno meno.


2) Attenzione alla centrifuga, non deve superare i 600/800 giri.

3) Utilizzate come ammorbidente l’acido citrico che aiuta a ridurre la formazione delle antiestetiche pieghe e non esagerate con il detersivo .


4) Non riempite troppo la lavatrice, perché non solo i panni si stropicceranno di più ma anche il lavaggio non sarà del tutto efficace.
Ricordate di chiudere cerniere e bottoni prima di infilare i capi in lavatrice.

Imparare a stendere i panni in modo corretto per dire addio al ferro da stiro



Imparare a stendere il bucato in modo corretto è indispensabile se vogliamo raggiungere il nostro obiettivo: stirare il meno possibile.
Ecco qualche consiglio che dovete assolutamente seguire:

1) Appena finisce il lavaggio non aspettate, tirate fuori i panni dalla lavatrice e correte a stenderli perché altrimenti si stropicceranno in maniera oscena!

2) Prima di stenderli sbattete i panni almeno 2 o 3 volte, è davvero un passaggio fondamentale per eliminare le pieghe.

3) Posizionate sugli appendini camicie, magliette ed abiti; la maggior parte delle volte non servirà stirarle o comunque sarà sufficiente una passata veloce.
Io ho una grande scorta di grucce e le appendo ovunque per fare asciugare i capi, è una soluzione davvero efficacissima.

4) Appendete i pantaloni per la vita con almeno 3 mollette e lisciateli per bene.

5) Piegate in due o in quattro lenzuoli e tovaglie prima di stenderle e tirate bene il tessuto.

6) Evitate di stendere in pieno sole perché i panni si seccano troppo in fretta e rendono difficile la stiratura sia tramite piegatura che con il ferro.


Come piegare il bucato per evitare di doverlo stirare




Come piegare al meglio il bucato per ridurre al minimo le pieghe?
Ecco qualche semplice accorgimento.

1) Piegate subito il bucato dopo averlo raccolto. Se create montagne di panni asciutti da mettere via in un secondo momento, quando li andrete a riprendere saranno pieni di pieghe e non potrete evitare il ferro.

2) Quando piegate i capi tirate bene il tessuto con le mani ed appiattiteli schiacciandoli sotto il peso di una pila di libri; per le magliette di cotone il risultato è sbalorditivo.

Strofinacci, asciugamani, lenzuoli (tranne quelli in lino) e biancheria (si stira indossandola) se stesi bene non hanno assolutamente bisogno di essere stirati, io da tempo ormai non li stiro più con enorme risparmio di fatica e tempo.

Anche le tende se le stendete bagnate non avranno bisogno di essere stirate.


Se seguirete questi consigli avrete bisogno di stirare solo un numero limitatissimi di capi, come le camicie (provate a metterle in freezer per 10 minuti prima della stiratura le pieghe verranno via velocissime) e qualche maglietta o abito particolare, ma vedrete che in pochissimo tempo riuscirete ad eliminare le poche pieghe rimaste.

E voi avete qualche consiglio da suggerirmi?





I 20 progetti che vi propongo in questo e-book vi permetteranno, senza fatica e stress, di sistemare armadi, cassetti, ripiani ed ogni angolino di casa.



***

Iscriviti alla Newsletter per ricevere gli ultimi articoli e le risorse gratuite


6 commenti:

  1. grazie di cuore per questi utilissimi consigli, alcuni li conoscevo ma altri no e ti ringrazio!!!! Un abbraccio Lory

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Lory😊. Felice di esserti stata d'aiuto 😘

      Elimina
  2. Io stiro un paio di volte all' anno e mi pesano anche quelle due volte, stendere bene e magari sugli appendini le felpe e le magliette è semplice e il risultato molto buono.
    Poi le pieghe sono di moda suvvia :))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uauuuu due volte l'anno !!! Sei bravissima😊😊😊😊

      Elimina
  3. sto seguendo i tuoi preziosi consigli e devo dire che ho ridotto già notevomente la quantità di panni da stirare, sono troppo contenta! grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono proprio contenta!grazie per essere passata a dirmelo 😘

      Elimina

DIMMI COME LA PENSI.
Per commentare utilizza un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".

La Magia è credere in se stessi: se riusciamo a farlo, allora possiamo far accadere qualsiasi cosa. (Goethe)