martedì 30 ottobre 2018

Come pulire i termosifoni per un ambiente sano e massima efficienza energetica


E' fondamentale pulire i caloriferi in tutta la casa prima dell'accensione dei riscaldamenti, non solo per preservare la loro resa termica, ma anche per mantenere una buona qualità dell'aria, indispensabile per evitare allergie, soprattutto se si soffre di problemi respiratori.

Ancora il freddo, quello vero, non è arrivato così in questi giorni io ho pulito a fondo tutti i termosifoni della zona giorno e passerò domani a quelli della zona notte.

Io lo faccio tutti gli anni e credetemi resterete stupiti nel vedere quanta polvere si annida tra le fessure.

Ecco quindi una serie di consigli per pulire i vostri termosifoni in modo semplice, ecologico e senza troppa fatica tratti dal mio libro PULIRE FACILE (acquistabile su Amazon QUI).


Come rimuovere lo sporco in maniera efficace




I sistemi più efficaci per rimuovere la polvere dei termosifoni sono 3:

1) Vapore a 100°

L'ideale per rimuovere la polvere, sopratutto dai termosifoni in ghisa, è l'apparecchio che emette vapore a 100°.
La potenza del vapore permette non solo di eliminare completamente la polvere, ma anche di pulire a fondo. 

Io trovo molto valido il modello che potete vedere su Amazon QUI perchè è maneggevole e molto pratico, si infila all'interno delle fessure e rimuove velocemente ogni traccia di polvere in un solo colpo.

Leggi anche: pulizie ecologiche a basso costo; tutti i vantaggi del vapore.





2) Compressore o aspirapolvere


In mancanza di un apparecchio che emette vapore, potete ricorrere all'impiego di un compressore o di un buon aspirapolvere.

Collocate dietro al termosifone e alla base di questo, in terra, alcuni panni umidi, poi indirizzate il getto d'aria di un compressore o di un aspirapolvere a tubo direttamente su ogni buco che trovate sulla parte alta del termosifone.
Gran parte della polvere rimossa verrà in questo modo catturata dal panno.

3) Spazzole pulisci radiatori


Molto valide sono anche le spazzole pulisci radiatori perchè riescono a catturare la polvere e a eliminarla anche negli angoli più difficili, grazie alla forma affusolata.
Inoltre sanno restringersi in base alla differente grandezza delle fessure presenti nel nostro termosifone. Si tratta di strumenti molto economici, che durano nel tempo e ci permettono di effettuare una pulizia rapida e veloce anche se del tutto manuale.

Qualunque sia la soluzione che deciderete di mettere in pratica, una volta eliminata la polvere, pulite la parte esterna del termosifone con acqua calda nella quale avrete fatto sciogliere qualche goccia di detergente piatti.
Risciacquate con un panno pulito.

I vostri termosifoni cambieranno aspetto, saranno più efficienti e l'aria di casa vostra più sana.


***

Iscriviti alla Newsletter per ricevere gli ultimi articoli e le risorse gratuite






I 20 progetti che vi propongo in questo e-book vi permetteranno, senza fatica e stress, di sistemare armadi, cassetti, ripiani ed ogni angolino di casa.




2 commenti:

  1. Ciaoooo grazie mille per lo spunto! Questo week end ho pulito i miei termosifoni con l'apposito strumento manuale ....quanta polvere accipicchia. Penso che acquisterò il centro gradi piccolino che hai consigliato credo sia più adatto. Comunque sono molto soddisfatta del mio lavoro!!! grazie grazie grazie di cuore per tutti i suoi utili suggerimenti.
    Carlotta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Carlotta per il tuo commento. Vero che è una grande soddisfazione?? Ti capisco benissimo. 😉😉😉

      Elimina

DIMMI COME LA PENSI.
Per commentare utilizza un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".

La Magia è credere in se stessi: se riusciamo a farlo, allora possiamo far accadere qualsiasi cosa. (Goethe)