martedì 9 luglio 2019

Come pulire il WC in modo naturale


Una lettrice, qualche tempo fa, mi ha scritto per ricevere un consiglio su come pulire il WC senza ricorrere a detersivi aggressivi ed inquinanti.

Le ho mandato quindi la mia procedura d'urto e lei non solo l'ha seguita diligentemente, ma mi ha anche mandato la documentazione fotografica del risultato ottenuto 😃 e per questo la ringrazio di cuore.

Per mantenere pulito il mio Wc io utilizzo alcune semplici stategie che posso definire di "routine" e occasionalmente ricorro a quella d'urto. L'obiettivo è di non fare accumulare troppo lo sporco in modo da poterlo eliminare con facilità.

Ecco quindi in dettaglio le mie strategie salva WC.



Come pulire a fondo il WC: stategie di routine



1) Detergente per WC


Per mantenere pulito il WC io utilizzo regolarmente il detergente fai da te specifico. E' comodissimo  perchè è in "gel", tanto è vero che lo conservo in un dispenser con beccuccio, di quelli che si utilizzano in cucina per decorare i dolci (li trovate in tutti i supermercati per pochi spiccioli).
Grazie al comodo beccuccio posso quindi versare il gel direttamente sulle zone che ne hanno più bisogno, passare con lo scopino e lasciare agire per almeno una mezz'ora.

Ingredienti


  • 250 g di acqua
  • 20 g di fecola di patate o amido di mais
  • 25 g di acido citrico (io utilizzo questo QUI)
  • 10 g di detersivo piatti ecologico


In una pentola versate 200 g di acqua e l'acido citrico. Mettete sul fornello e scaldate a fuoco basso. Nel frattempo mescolate la fecola di patate o l'amido di mais con 50 g di acqua ed il detersivo per i piatti.
Versate tutto nella soluzione di acqua e acido citrico e portate velocemente ad ebollizione. Si formerà un gel denso. Spegnete il fuoco, lasciate raffreddare e aggiungete, se lo desiderate, l'olio essenziale.

Infine versate il tutto nel contenitore con beccuccio; il prodotto di conserva per un paio di mesi.

Questa ricetta è tratta dal mio libro "Pulire facile; tecniche e strategie per una casa naturalmente pulita".

2) Le pastiglie per il WC



Vi ho svelato tutti i trucchi per preparare le fantastiche pastiglie per il wc  in questo recente articolo .

L'acido citrico con cui sono realizzate aiuta a tenere lontano il calcare che contribuisce in maniera significativa alle incrostazioni del nostro wc, mentre gli oli essenziali come menta, eucalipto, tea tree hanno una funzione antibatterica e lasciano un profumo fresco e gradevole.
Ecco perchè sono una soluzione ottimale da alternare al detergente per evitare che lo sporco ed i batteri si accumulino, rendendo poi davvero difficile e difficoltosa la pulizia.

Come pulire a fondo il WC: stategia d'urto





Questa è la strategia che utilizzo quando, per qualsiasi motivo, non sono riuscita a portare avanti le mie pulizie del wc in modo costante e regolare. Direi quindi che è perfetta in tutti i casi in cui è necessio un trattamento  "duro" per lo sporco più difficile.

Ecco come procedere:


1) dovete assolutamente eliminare tutta l'acqua dal wc.  Per farlo velocemente prelevate l'acqua con un vecchio mestolo o un contentire di plastica che conserverete per questo uso, infine per la parte rimantente utilizzate una vecchia spugna (anche questa da destinare esclusivamente a tale pratica).

2) Versate un cucchiaio di acido citrico sul fondo, appoggiate sopra una spugna in microfibra in modo da coprire tutto lo sporco, infine versate sulla spugna due o tre bicchieri circa di una soluzione a base di acido citrico, da preparare (anticipatamente) in questo modo:

  •           100 g di acido citrico
  •           400 g di acqua

Mescolate frequentemente sino a completo scioglimento.


3) Ora lasciate agire più a lungo possibile; l'ideale sarebbe una notte intera.

4) Munitevi di guanti e strofinate con energia; a questo punto rimuoverete i residui di sporco con estrema facilità.
Se ancora qualche residuo non molla la presa, versate direttamente sul panno in microfibra strizzato un cucchiaino di acido citrico e sfregate energicamente.
Nessun tipo di sporco vi resisterà! 

Il risultato è assicurato!

Fatemi sapere, se vi va, nei commenti come vi siete trovate con queste soluzioni 😉.



***

Iscriviti alla Newsletter per ricevere gli ultimi articoli e le risorse gratuite







I 20 progetti che vi propongo in questo e-book vi permetteranno, senza fatica e stress, di sistemare armadi, cassetti, ripiani ed ogni angolino di casa.

















6 commenti:

  1. Ciao, ho provato le tue pastiglie per wc, mi sono venute benissimo, sono profumatissime e sono troppo felice. Ho provato la procedura che hai indicato questa notte e stamattina presto ho rimosso tutto seguendo i tuoi consigli! Che dire FUNZIONAAAAAAA! Non so come ringraziarti, proponi sempre soluzioni utili e alla portata di tutti, ho consigliato a tutte le miei amiche di iscriversi alla tua news letter perchè dispensi sempre consigli, soluzioni e anche riflessioni che per noi donne ritengo siano di grande aiuto. Grazie davvero di tutto...adesso nei prox giorni voglio provare a realizzare il detersivo in gel per wc...ma non ho dubbi sul fatto che funzionerà alla grande! Sei una garanzia!!! un abbraccio.Sonia

    RispondiElimina
  2. Procedura sperimentata con esito super positivo!!!!!!!!!!!!!!! è venuto benissimo!!!!!!!! grazie mille

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Evvai sono felicissima! Grazie per essere passata a dirmelo

      Elimina
  3. Ciao volevo lasciarti anche io la mia testimonianza. Ho realizzato sia le pastiglie che il detergente in gel e sono soddisfattissima. Sono semplici e veloci da fare e sopratutto efficaci come tutte le ricette che proponi. Grazie mille di cuore per tutto ciò che così generosamente condividi con tutte noi.
    Alba

    RispondiElimina
  4. Ciao Alba sono proprio felice che tu abbia realizzato sia le pastiglie che il gel e li li abbua trovati semplici ed efficaci. Per me sono grandi soddisfazioni 😘

    RispondiElimina

DIMMI COME LA PENSI.
Per commentare utilizza un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".

La Magia è credere in se stessi: se riusciamo a farlo, allora possiamo far accadere qualsiasi cosa. (Goethe)