sabato 6 maggio 2017

Menù vegetariano per una cena in famiglia



Non siamo una famiglia di vegetariani anche se limitiamo molto il consumo di carne, che acquisto sempre di ottima qualità.
Siamo attenti all'alimentazione senza estremismi; cerco di autoprodurre quanto possibile (pane, pizza, focaccia, dolci), scelgo ingredienti di prima qualità dando la preferenza a quelli di origine biodinamica , ai prodotti freschi e cerco di variare il menù per soddisfare le esigenze di tutti.

In settimana, ho preparato una cena vegetariana mettendo assieme portate che avevo già sperimentato in altre occasioni singolarmente e che erano state accolte con entusiasmo.
Si tratta di un pasto veloce da preparare, che non richiede grandi capacità culinarie 😃.


Primo piatto: risotto porri e patate



Ingredienti per 4 persone:

-350 g di riso (io ho utilizzato il "Basmati")
-900g circa di brodo vegetale
- 1 patata
- 1/2 porro (un pezzetto di circa 
- 1 scalogno
-olio 
-sale, pepe, parmigiano

Tritate lo scalogno e fatelo appassire in una pentola con un poco di olio. 
Nel frattempo tagliate porri e patate a pezzi piuttosto piccoli, ed aggiungeteli allo scalogno. Unite il brodo vegetale, insaporite con un cucchiaino di dado vegetale (io utilizzo il mio autoprodotto).
Fate cuocere, a fuoco basso, per circa 20-30 minuti fino a quando porri e patate sono ben cotti.
Unite poi il riso, aggiustate di sale, aggiungete del pepe se lo gradite e completate la cottura del riso.
Infine, spolverizzate con del parmigiano e servite!

Secondo e contorno:  mini frittatine  e carciofi gratinati



Ingredienti per le mini frittatine:

-400g di zucchine
-2 uova medie
-20 g di parmigiano grattugiato
-80 g di ricotta
-sale, pepe, noce moscata


Pulite le zucchine e tagliatele a pezzettini piccoli. Versate dell'olio in una padella antiaderente, unite le zucchine, uno spicchio di aglio, sale, pepe e fate cuocere a fiamma bassa.
Fate raffreddare e frullate con un mixer.
Montate a neve ferma gli albumi.
Mescolate i tuorli alle zucchine, aggiungete la ricotta, il parmigiano ed un pizzico di noce moscata, aggiustate di sale.
Alla fine incorporate delicatamente gli albumi.
Versate il composto in pirottini di alluminio precedentemente unti con dell' olio e spolverizzati con un poco di pane grattugiato, fate cuocere in forno caldo a 180°  per 20/30 minuti.
Lasciate intiepidire ed estraete dallo stampo.

Leggi anche: tortini di spinaci

Ingredienti per i carciofi gratinati:

- 5 carciofi
- 5 cucchiai di pecorino
- 40 g circa di pangrattato
- prezzemolo
- olio, sale e pepe

Tagliate le foglie più esterne dei carciofi, eliminate il gambe e le punte. Lavateli e passateli con del limone per evitare che diventino neri.
Mettete a bollire dell'acqua, unite del sale e versate i carciofi. Lasciateli bollire sino a che diventano teneri ma non sfatti. 
Nel frattempo unite al pangrattato il pecorino, il prezzemolo tritato, il sale, il pepe e tanto olio quanto basta a bagnare completamente il composto.
Scolate il carciofi, fateli intiepidire e tagliateli a fettine.
Posizionate i carciofi in una pirofila ricoperta di carta da forno, salateli e cospargeteli con il composto di pane preparato in precedenza.
Mettete a gratinare in forno a 180° sino a doratura.

Il dolce: torta leggera senza latte e uova (vegana)



Ingredienti

-330 g di acqua
-300 g di farina per dolci
-130 g di zucchero 
-1 bustina di lievito per dolci
-80 g di olio di semi
-1 baccello di vaniglia


Con una frusta mescolate l'acqua e lo zucchero sino a farlo sciogliere. Aprite il baccello di vaniglia, prelevate i semini ed aggiungeteli all'acqua zuccherata.
Sempre mescolando unite poi l'olio, la farina (a cui avrete in precedenza unito il lievito) e continuate a sbattere con la frusta (meglio quella elettrica)  in maniera vigorosa, in modo che non si formino grumi.
Versate l'impasto in uno stampo da 24 cm rivestito con carta da forno e cuocete  a 180° per 50 minuti circa (fino a doratura).
Quando la torta è fredda cospargete con zucchero a velo.

Questa foto immortala l'ultimo pezzo di torta, che nel pomeriggio del giorno successivo a quello in cui l'ho realizzata era quasi terminata!!! Sono riuscita a fare la foto per un puro colpo di fortuna...😜.





Nessun commento:

Posta un commento

DIMMI COME LA PENSI.
Per commentare utilizza un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".

La Magia è credere in se stessi: se riusciamo a farlo, allora possiamo far accadere qualsiasi cosa. (Goethe)